Storie d'artista

Gordon Pembridge, l’artista che scolpisce scodelle di legno creando opere d’arte

Ecco come l’artista di origine keniota Gordon Pembridge riesce a trasformare comuni recipienti di legno in vere e proprie sculture originali e suggestive
Gordon Pembridge, l'artista che scolpisce scodelle di legno creando opere d’arte

MILANO – Non sono in tanti gli artisti che riescono a ricavare da oggetti di uso comune delle vere e proprie opere d’arte apprezzate in tutto il mondo. Uno di questi è l’artista di origine keniota Gordon Pembridge, il quale riesce a trasformare comuni recipienti di legno in vere e proprie sculture originali.

LA TECNICA – La materia per le sue creazioni sono ciotole e recipienti di legno che l’artista intaglia con una personale tecnica appresa e raffinata durante la sua formazione. Le creazioni di Gordon traggono ispirazione dalle bellezze della natura, in particolare dai paesaggi incontaminati tipici della terra dove è cresciuto, la Nuova Zelanda.

L’ARTISTAGordon Pembridge è nato in Kenya, dove ha vissuto fino all’età di dieci anni. Da ragazzo ha avuto la fortuna di vivere le terre selvagge dell’Africa, sviluppando una particolare passione per la storia naturale. Gordon ha completato la sua formazione prsso il collegio di Wanganui, in Nuova Zelanda, frequentando anche la scuola d’arte e vari corsi di disegno. Oggi Gordon lavora in autonomia e si occupa di progettazione grafica, arte, illustrazione, fotografia, design 3D e tornitura. Oggi l’artista Gordon Pembridge è ritenuto un punto di riferimento per quanto riguarda la tecnica di intaglio del legno.

 

LEGGI ANCHE: Ochiba Art, in Giappone le opere d’arte si creano con le foglie d’autunno

 

© Riproduzione Riservata
Commenti