al Palazzo della Ragione

Il San Lorenzo di Donatello, la mostra in anteprima mondiale a Padova

L'opera di Donatello nella mostra curata da Sgarbi al Palazzo della Ragione fino al 25 settembre
San Lorenzo, Donatello

MILANO – Apre i battenti la mostra curata da Vittorio Sgarbi a Padova dedicata a “Il San Lorenzo di Donatello”. Grazie all’esposizione padovana, il pubblico potrà ammirare immediatamente i risultati ottenuti da una prospettiva privilegiata.

.
LA MOSTRA – L’opera sarà esposta al Palazzo della Ragione dal 29 aprile al 25 settembre. La mostra è incentrata, appunto, sull’opera solo recentemente attribuita a Donatello. L’artista lavorò a Padova per circa dieci anni, istituendo una vera e propria scuola di scultura che ha influenzato tutta l’arte successiva.  Il san Lorenzo sarà mostrato al pubblico per la prima volta, si tratta di una terracotta.

.

SGARBI – Il critico Vittorio Sgarbi  che ha inaugurato la mostra su Donatello il 29 aprile 2016 – apre così il ciclo “Padova 2016. Le mostre di Vittorio Sgarbi”, realizzate dal comune di Padova con il contributo della Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo. Vittorio Sgarbi a proposito di tale attribuzione ha commentato su Il Giornale: “Ma per avvertirne la potenza trattenuta è sufficiente osservare il disegno della bocca, che esprime pazienza e determinazione, un’energia che è calma, meditazione, preparazione, in difesa della fede per cui ha accettato il martirio. La forza di Lorenzo è interiore, è certezza della presenza di Dio. Il suo volto può essere accostato a quelli di San Ludovico da Tolosa, del Gattamelata, del Davide, per l’eroismo della testimonianza: un vero e proprio specchio di un’anima, documento di sensibilità religiosa, e di integrità spirituale. San Lorenzo è pronto al martirio, con serenità e certezza dei valori per i quali ha testimoniato”.

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti