Illustratori

Dieci illustrazioni che raccontano il mondo ai tempi del Coronavirus

Dalla solitudine e la nostalgia, fino all'amore e alla solidarietà, ecco dieci illustrazioni che raccontano il mondo al tempo del Coronavirus
illustrazioni

Raccontare il mondo al tempo del Coronavirus non è semplice. Quando ancora non abbiamo trovare le parole per descrivere quanto accade intorno a noi, possiamo affidarci alle immagini. In questo caso alle splendide illustrazioni di alcuni fra i più importanti illustratori contemporanei. Dalla solitudine e la nostalgia, fino all’amore e alla solidarietà, ecco dieci illustrazioni che raccontano il mondo al tempo del Coronavirus. 

Pascal Campion – Omaggio all’Italia

Pascal Campion, illustratore franco-americano celebre per il suo talento nel ritrarre le piccole gioie quotidiane, dedica all’Italia questa splendida illustrazione. Un omaggio allo spirito gioioso del popolo italiano e alla sua incredibile resilienza di fronte alle difficoltà.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Pascal Campion Art (@pascalcampionart) in data:

 

Martina Heiduczek – La solidarietà

In questa immagine suggestiva, Martina Heiduczek, illustratrice australiana, condensa i gesti di solidarietà nati spontaneamente per fronteggiare le asperità di questo periodo. Protagoniste dell’illustrazione sono due donne, intente a passarsi una tazzina di caffè, da un balcone all’altro. Un piccolo gesto di solidarietà che esemplifica la “cultura dei balconi”.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Martina Heiduczek (@martina_illustrates) in data:

 

Lorenzo Mattotti – La tristezza 

Fra i più importanti e conosciuti fumettisti e illustratori italiani, Lorenzo Mattotti ci conduce con il suo tratto poetico e mai banale nei meandri dell’animo umano ai tempi del Coronavirus. Il risultato è una struggente rappresentazione della tristezza, fatta di lacrime blu, finestre e un mondo colorato e deserto che ci aspetta al di fuori. Una delle illustrazioni più memorabili ai tempi al Coronavirus. 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Lorenzo Mattotti (@lorenzomattotti) in data:

 

Maria Carluccio – Stare a casa

Piccoli nuclei di persone rinchiusi in barattoli di vetro, chiusi da tappi ermetici che non consentono all’aria di entrare né di uscire. Una rappresentazione perfetta del senso di oppressione e soffocamento che in tanti stanno sperimentando nella propria casa, a causa della convivenza forzata. 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Maria Carluccio (@carluccio7) in data:

 

Andrea Ucini – Lavoro da casa 

Se la nostra casa diventa anche il nostro posto di lavoro, come ci influenza a lungo termine? E’ questa la domanda da cui nasce la splendida illustrazione di Andrea Ucini, illustratore fiorentino che da più di 10 anni vive in Danimarca.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Andrea Ucini (@andrea_ucini) in data:

 

Jjaejji – La solitudine

La solitudine è, senza dubbio, uno degli aspetti più difficili da affrontare in questo periodo. Non riguarda solo le persone che vivono da sole, ma anche tutti coloro che, pur essendo in famiglia, sentono la mancanza di amici e persone care. Fra le illustrazioni più suggestiva, c’è la sua: Jjaejji.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da 째찌 (@jjaejji) in data:

 

Cairamieuxdemain – La nostalgia

Chiusi in casa, isolati e lontani dalle persone che amiamo, la nostalgia è entrata, sempre più, a far parte delle nostre vite. L’illustratore francese Nico, su Instagram, ne dà una rappresentazione perfetta. 

 

Allissand – L’amore 

Al tempo del distanziamento sociale e dell’isolamento forzato, anche l’amore diventa un sentimento virtuale. Ce lo racconta Alessandra Bruni, in arte, Allissand, una giovane illustratrice italiana. 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Distant lovers 💔 #quarantine #covid19

Un post condiviso da Alessandra Bruni (@allissand) in data:

 

Virginia Mori – Il distanziamento sociale

La paura del contagio si è insinuata nelle nostre case, dal momento che ognuno di noi si è trasformato in una potenziale minaccia per l’altro. Il distanziamento sociale diventa, dunque, una regola basilare di qualsiasi convivenza, persino quella coniugale. A descrivercelo, in tutta la sua drammaticità, è l’illustratrice Virginia Mori. 

 

Vito Ansaldi – I bambini

Il piacere delle piccole cose è minacciato dal virus. Persino, gustarsi un gelato è un’impresa difficile al tempo del Coronavirus. Ma come possiamo spiegarlo ai bambini? Vito Ansaldi ce lo rappresenta con una semplicità disarmante nelle sue illustrazioni.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Illustration: “Covid-19, what about kids ?”. Their needs are so important. They are a BIG priority, especially at this particular moment. We must take care of them and their serenity. . . . #illustration #illustrations #conceptual #conceptualillustration #illustrator #illustratore #digitalillustration #illustrazione #creativity #digitalart #life #illustrationoftheday #illo #editorial #itisartime #magazine #covermagazine #artoftheday #graphicdesignblg #quarantine #drawing #artistsoninstagram #design #inspiration #iorestoacasa #stayathome #andratuttobene #quarantine #quédateencasa #staysafe #quarantena

Un post condiviso da ✏️ Vito Ansaldi (@vitoansaldi.illustrations) in data:

 

Via: Picameg

© Riproduzione Riservata
Commenti