Botticelli, la copia della Madonna della Melagrana è un originale

L'arte rimane a bocca aperta; la copia della Madonna della Melagrana di Botticelli è in realtà un dipinto originale della scuola del pittore
Botticelli, la copia della Madonna della Melagrana è un originale

MILANO – E ancora una volta il mondo dell’arte rimane a bocca aperta: l’imitazione della “Madonna della melagrana” di Botticelli del 1487, sarebbe in realtà un originale.

Il dubbio

Finalmente gli storici dell’arte e i restauratori hanno tirato un sospiro di sollievo. L’imitazione della “Madonna della Melagrana” dipinta da Botticelli nel 1487, ora esposta agli Uffizi, ritenuta a lungo un falso sarebbe in realtà un originale della scuola del pittore. A svelare questo mistero è stato l’ente britanno English Heritage che ha preso con se il dipinto e gli ha dato le cure gli servivano. Difatti l’opera, al momento del suo ritrovamento e di conseguenza prima del restauro, era ricoperta da una patina giallastra che, unita a dettagli iconografici aggiunti, fuorviava gli esperti sull’autenticità del dipinto.

Il restauro e la scoperta

Rimosse questa patina e questi dettagli, grazie anche ad un un’analisi dei pigmenti e da esami sugli strati ai raggi X e infrarossi, salta finalmente all’occhio il gioiello raro di quest’opera: una fattura, finora nascosta, tipica della bottega del grande maestro fiorentino del Rinascimento. Questa copia è davvero simile all’originale e occorre pensare che fosse una delle tante versioni che si era solito eseguire quando un’opera diventava celebre e doveva essere replicata più e più volte per essere poi venduta. È una fattura ben eseguita che nasconde all’interno della scena dettagli infinitesimali che attestano la straordinaria abilità dei frequentatori della bottega del maestro: difatti questo quadro “gemello”, benché più piccolo dell’originale ed eseguita su legno di pioppo, presenta un particolare unico, ossia la foglia d’oro nell’alone di Maria e le ali degli angeli, a testimonianza della sua autenticità.

© Riproduzione Riservata