asta da record

“Bauerngarten” di Gustav Klimt battuto all’asta per una cifra da record

Si tratta della terza opera d'arte più cara venduta all'asta in Europa, un prezzo record per un paesaggio d'artista
"Bauerngarten" di Gustav Klimt battuto all'asta per una cifra da record

MILANO – Lo scorso 1° marzo il “Bauerngarten” di Gustav Klimt è stato battuto all’asta da Sotheby’s per la cifra record di 48 milioni di sterline (circa 56 milioni di euro). Si tratta della terza opera d’arte più cara venduta all‘asta in Europa, un prezzo record per un paesaggio d’artista.

IL COMMENTO – Helena Newman, Global Co-Responsabile di Sotheby Impressionist & Modern Art Department e presidente d’Europa Sotheby, ha detto: “Il risultato straordinario di questa sera è un nuovo punto di riferimento per le vendite di Londra, trattandosi di un segnale forte sulla dinamica del mercato dell’arte globale nel 2017. Da ciò emerge di cosa gli acquirenti sono alla ricerca.

BAUERNGARTEN – L’opera “Bauerngarten”, realizzata nel 1907, è stata battuta all’asta dopo essere rimasta in una collezione privata dal 1994 ed è stato recentemente esposto alla Royal Academy of Art di Londra nel acclamata esposizione “Painting the Modern Garden”. Nella stessa asta di Sotheby’s, che a febbraio 2017 ha venduto 100 opere di arte erotica, sono stati piazzati anche un quadro di Pablo Picasso (“Pianta di pomodori”) per 15 milioni di sterline (circa 17 milioni di euro), “Il ritratto di Baranowski” di Amedeo Modigliani per 16 milioni di sterline (circa 19 milioni di euro) e “La donna con il mango” di Paul Gaugain, venduta per 8,3 milioni di sterline (circa 10 milioni di euro).

AMI LE OPERE DI GUSTAV KLIMT? SCOPRI I PRODOTTI ISPIRATI AI SUOI QUADRI SU LIBRERIAMO STORE

 

© Riproduzione Riservata
Commenti