L'ultima opera di Bansky

Bansky torna in azione nella metropolitana di Londra

Travestito da addetto alla sanificazione, il celebre artista Bansky ha realizzato una nuova opera nella metro di Londra per sensibilizzare al rispetto delle misure anti Covid
Bansky torna in azione nella metropolitana di Londra

L’arte di Banksy torna a colpire. Stavolta la sua creatività ha preso vita sulla superficie dei vagoni della metropolitana, ovviamente in pieno spirito pandemico. Il tutto è stato pubblicato sul suo profilo Instagram, in un video intitolato “Undergoes Deep Clean”.

Topi “d’artista” indisciplinati

Banksy, camuffato con mascherina, tuta da operatore alla pulizia e gilet arancione con bollino “Stay Safe”, entra in uno dei treni della metropolitana di Londra, precisamente la Circle Line, tra Baker Street ed Euston. Qui l’artista, invece di provvedere alla sanificazione dello spazio, si dà da fare con stencil e vernice per realizzare dopo aver fatto allontanare i passeggeri, i celebri topi, già protagonisti tra le mura di casa dello street artist durante il lockdown.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

. . If you don’t mask – you don’t get.

Un post condiviso da Banksy (@banksy) in data:

 

Mi rialzo di nuovo

I topi protagonisti nei graffiti saltano tra vetri e corrimano, starnutiscono senza rispetto delle distanze di sicurezza o delle più elementari norme di distanziamento sociale in vigore in tutto il mondo. Il video si chiude con “I get lockdown / But i get up again” (Posso anche stare rinchiuso, ma poi mi rialzo di nuovo),  refrain di Tubthumping, celebre pezzo dei Chumbawamba datato 1997.

© Riproduzione Riservata
Commenti