Art Night Venezia, ecco le iniziative del Guggenheim

Tutto pronto per l'Art Night Venezia di sabato 22 giugno, in cui si potrà ammirare la Collezione Peggy Guggenheim al chiaro di Luna
Art Night Venezia

MILANO – “Venezia! Esiste una città più ammirata, più celebrata, più cantata dai poeti, più desiderata dagli innamorati, più visitata e più illustre?“(Guy de Maupassant). Per celebrare la splendida città di Venezia, la Collezione Peggy Guggenheim apre l’estate partecipando alla nona edizione di Art Night Venezia, sabato 22 giugno.

Art Night, arte al chiaro di Luna

Si è sempre dato per scontato che Venezia è la città ideale per una luna di miele, ma è un grave errore. Vivere a Venezia, o semplicemente visitarla, significa innamorarsene e nel cuore non resta più posto per altro.” Un pensiero favoloso che Peggy Guggenheim dedica alla Serenissima, e ha proprio ragione: Venezia ti cattura il cuore. E sabato 22 giugno la città risplenderà anche al chiaro di luna, grazie all’Art Night.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

🇮🇹 Il 22 giugno ritorna Art Night Venezia. Partecipiamo anche noi a questa nona edizione, promossa da Università Ca’ Foscari in collaborazione con il Comune di Venezia, con un’apertura straordinaria gratuita dalle 18.30 alle 22.30. Durante la serata ci saranno presentazioni aperte al pubblico, un laboratorio per bambini e un lungo aperitivo offerto da Aperol, parte di Campari Group, storica azienda di Guggenheim Intrapresæ. Vi aspettiamo per una serata all’insegna dell’arte! #PeggyGuggenheimCollection #ArtNightVenezia . . 🇬🇧 On June 22 the museum is participating in the ninth edition of Art Night Venice, promoted by the University of Ca’ Foscari in collaboration with the municipality of Venice. The museum will open after hours and will be free of charge from 6.30 to 10.30 pm. Visitors will have the opportunity to visit the permanent collection and the temporary exhibition with a series of free presentations, or with a workshop for children, and enjoy an aperitif sponsored by Aperol, part of Campari Group, long-time partner of the Guggenheim Intrapresæ. #PeggyGuggenheimCollection #ArtNightVenezia . . . Ph. Matteo De Fina

Un post condiviso da Peggy Guggenheim Collection (@guggenheim_venice) in data:

La Collezione Peggy Guggenheim sarà aperta dalle 18.30 alle 22.30, offrendo così la possibilità ai visitatori di immergersi in uno spettacolo veramente unico nel mondo dell’arte all’interno di Palazzo Venier. Ma le novità non finiscono qui, perché l’apertura sarà gratuita, seguiranno presentazioni al pubblico, un laboratorio per bambini e un lungo aperitivo nel giardino del Palazzo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Venezia #peggyguggenheim #collection #art #museum #canalgrande #palazzoVenierdeiLeoni #architecturelovers #architecture #architecturephotography #details #lions

Un post condiviso da Mario Bernasconi (@bernasconiarchitetto) in data:

La collezione permanente e temporanea

Visitare la Collezione Peggy Guggenheim durante questa bellissima Art Night veneziana è un’occasione davvero unica per trascorrere una rilassante e alternativa serata di inizio estate all’insegna dell’arte, immersi tra i grandi capolavori della collezione permanente e della mostra temporanea intitolata La natura di Arp. Con oltre 70 opere, l’esposizione dedicata al franco-tedesco Jean (Hans) Arp è così un esaustivo tributo all’artista fondatore del movimento Dada, nonché uno dei massimi interpreti del Novecento e il primo artista a essere entrato nella collezione Peggy Guggenheim con l’opera Testa e conchiglia (Tête et coquille) del 1933, di cui la mecenate si innamorò letteralmente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

🇬🇧 “The first thing I bought for collection was an Arp bronze [“Head and Shell (Tête et coquille)”, 1933]. [Arp] took me to the foundry where it had been cast and I fell so in love with it that I asked to have it in my hands. The instant I felt it I wanted to own it” Peggy Guggenheim, [Out of This Century]. From April 13 (though Sept. 2) the Peggy Guggenheim Collection will celebrate Jean (Hans) Arp (1886-1966), one of the most important and multifaceted artists of the modern era #JeanArp #PeggyGuggenheimCollection . . 🇮🇹 “La prima cosa che comprai per la mia collezione fu un bronzo di Jean Arp [“Testa e conchiglia (Tête et coquille)”, 1933]. [Arp] mi portò alla fonderia dove era stato fuso e me ne innamorai tanto che chiesi di poterlo tenere tra le mani: nello stesso istante in cui lo sentii volli esserne la proprietaria” Peggy Guggenheim, [Una vita per l’arte]. Dal 13 aprile (al 2 settembre) la Collezione Peggy Guggenheim rende omaggio all’artista franco-tedesco Jean (Hans) Arp (1886–1966), tra gli artisti più influenti del Novecento #JeanArp #PeggyGuggenheimCollection . . “Tête et coquille”, 1933 c. / © Jean Arp, by SIAE 2019

Un post condiviso da Peggy Guggenheim Collection (@guggenheim_venice) in data:

Nel corso della serata non mancherà un momento riservato ai più piccoli con il laboratorio Che rumore fa il blu?, dalle 18.30 alle 20. Durante il workshop i partecipanti dai 4 ai 10 anni potranno indagare il colore della notte, caro agli artisti di tutti i tempi e ampiamente impiegato da Pablo Picasso, Vasily Kandisky e Yves Klein, nelle sue molteplici sfumature, applicazioni visive e potenziale sonoro.

© Riproduzione Riservata