Mostra "ProtoBalla" fino al 27 Febbraio

Il giovane Balla in mostra alla GAM di Torino

Alla Galleria Arte Moderna l'esposizione "ProtoBalla" indaga il rapporto fra la giovinezza di Giacomo Balla e Torino, sua città natale.
Il giovane Balla in mostra alla GAM di Torino

MILANO – Fino al 27 Febbraio 2017 andrà in mostra alla Gam – Galleria Arte Moderna di Torino l’esposizione “ProtoBalla”. Incentrata sul rapporto fra la giovinezza di Giacomo Balla e Torino, sua città natale, l’evento rappresenta una vera e propria immersione nel capoluogo piemontese di fine ‘800.

LA MOSTRA – Per raccontare questo legame, la mostra si avvale di differenti linguaggi. Dalle opere principali del periodo, tra cui lo studio di Balla per il “Ritratto di Clelia Ghedini Marani” e lo stesso “Ritratto” che ne derivò, alle  opere degli artisti a lui contemporanei con cui entrò in contatto, come Giacomo Grosso, Giuseppe Pellizza da Volpedo, Pilade Bertieri, Federico Boccardo, Felice Carina. Verranno esposte fotografie dell’epoca, in cui i contrasti della città sabauda saranno sottolineati dalla povertà del sobborgo popolare Borgo del Rubatto, dove Balla nacque nel 1871. In mostra anche diverse riproduzioni di documentazione legata alla frequentazione dell’Accademia Albertina di Balla, ma anche alle sue esperienze giovanili di lavoro, presso studi di litografia e fotografia, occupazioni dettate dalle difficoltà economiche della famiglia di origine ma divenute importanti momenti di studio e approfondimento che ne caratterizzeranno la ricerca artistica successiva.

Limite cronologico dell’esposizione il 1907, anno in cui Balla porta a termine il già citato “Ritratto” ed anno del tragico suicidio di Giuseppe Pellizza da Volpedo, la cui figura artistica rimase sempre un punto fondamentale per l’opera giovanile di Balla.

La mostra è stata ideata come compendio ed approfondimento all’esposizione della Fondazione Ferrero di Alba “FuTurBalla aperta fino al 27 febbraio 2017 e completamente dedicata alla produzione artistica matura di Balla.

© Riproduzione Riservata
Commenti