Sei qui: Home » Arte » 5 mostre da visitare nel fine settimana, da McCurry a Monet
mostre da visitare

5 mostre da visitare nel fine settimana, da McCurry a Monet

L’arrivo del fine settimana è l’occasione giusta per apprezzare l’arte e la cultura. Ecco perché oggi vi proponiamo 5 mostre d’arte e fotografia da visitare nel weekend.

Quale miglior occasione per prendere una boccata d’aria fresca, fare una passeggiata e avventurarsi alla scoperta di opere uniche ed interessanti in location anch’esse imperdibili?

5 mostre da visitare d’arte e fotografia nel fine settimana

Un altro fine settimana di primavera è alle porte. Diamogli il benvenuto andando alla scoperta di 5 mostre da visitare d’arte e fotografia nel fine settimana.

“Kandinskij. L’opera/ 1900-1940”, presso il Palazzo Roverella a Rovigo

Occasione unica per gli amanti dell’arte e dei maestri astrattisti. Quella visitabile a Rovigo è una mostra d’arte senza precedenti in Italia, sia per il numero sia per la qualità delle opere esposte: insieme ad 80 capolavori di Vasilij Kandinskij prodotti fra il 1900 e il 1940, sono esposti, infatti, i dipinti di autori del calibro di Gabriele Münter, Paul Klee, Arnold Schönberg, Alexej von Jawlensky e Marianne von Werefkin. Il percorso è reso ancora più immersivo grazie a preziosi libri nella loro prima edizione, oggetti d’arte popolare, documenti, fotografie, filmati d’epoca e cimeli. Per recarsi alla mostra è necessaria la prenotazione.

“Surrealismo e magia. La modernità incantata”, presso la Peggy Guggenheim Collection a Venezia

Cosa accade quando il surrealismo si lega al soprannaturale e, in particolare, alla magia? È questa la domanda da cui parte un’interessantissima mostra che è possibile visitare alla Peggy Guggenheim Collection di Venezia a partire da sabato 8 aprile. È la prima volta che viene curata un’esposizione in cui ci si interessa al rapporto fra i surrealisti e la magia, l’esoterismo e l’occulto. Una mostra dal carattere internazionale che raccoglie una sessantina di opere fra cui spiccano i lavori di Giorgio de Chirico, René Magritte, Salvador Dalì e Max Ernst.

“Vivian Maier Inedita”, presso le Sale Chiablese dei Musei Reali di Torino

Fra le 5 mostre da visitare d’arte e fotografia questo weekend c’è anche “Vivian Maier Inedita”, a Torino, dove abbiamo la possibilità di ammirare oltre 250 scatti che gettano una nuova luce sull’attività e sulle vicende umane della celebre fotografa statunitense. Si tratta di fotografie finora inedite, fra cui spiccano gli scatti realizzati durante i viaggi dell’artista in Italia. Un’esposizione ricchissima e interessantissima per tutti gli appassionati di street photography.

“Steve Mc Curry. For freedom”, presso il Palazzo Reale di Palermo

Tra le mostre da visitare, “For freedom” è un’interessante mostra fotografica che espone le opere di Steve McCurry, in collaborazione con la Fondazione Federico II. L’esposizione si propone di accendere i riflettori su un dramma in pieno svolgimento: quello delle donne afghane, vittime di inaudite violenze e immerse nella miseria da ormai più di 40 anni. La narrazione, ricca di pathos, passa in rassegna l’evoluzione – o, per meglio dire, l’involuzione – che ha interessato la donna afghana negli ultimi tempi, con particolare attenzione alla violazione dei diritti umani.

“Monet e gli impressionisti in Normandia”, presso il Museo Revoltella di Trieste

L’impressionismo è fra le correnti artistiche più amate dal grande pubblico. I giochi di luce, le sfumature dei colori, il desiderio di rappresentare su tela tutte le sfaccettature della natura hanno la capacità di rapire l’occhio di qualsiasi spettatore. Perciò, “Monet e gli impressionisti in Normandia” è una delle mostre da visitare assolutamente se se ne ha l’occasione. In esposizione al Museo Revoltella, circa 70 opere dei più celebri artisti impressionisti raccontano la relazione fra i pittori e la Normandia.

 

© Riproduzione Riservata