Sei qui: Home » Arte » I 5 dipinti che hanno sconvolto il mondo
L'intervista

I 5 dipinti che hanno sconvolto il mondo

Il professor Flavio Caroli ci ha raccontato 5 opere selezionate tra quelli del suo nuovo libro “I 100 dipinti che sconvolsero il mondo”

Ci sono dipinti che hanno segnato la storia dell’umanità, quadri che sono diventati simbolo di un movimento di pensiero, di una corrente artistica, cambiando la percezione degli eventi e la loro interpretazione. In occasione dell’uscita del suo nuovo libro “I 100 dipinti che sconvolsero il mondo” abbiamo intervistato il Professor Flavio Caroli che ci ha raccontato cinque opere d’arte e il motivo per cui possiamo considerarle sconvolgenti.

“I 100 dipinti che sconvolsero il mondo”

Il nuovo libro di Flavio Caroli edito da 24 ORE Cultura che ripercorre la storia dell’arte attraverso le opere pittoriche più iconiche di sempre, dal Crocifisso di Santa Croce di Cimabue fino ai capolavori delle avanguardie del Novecento. Il volume – che prosegue la collana di saggi d’arte illustrati inaugurata dal successo di “Le 100 mostre che sconvolsero il mondo” – guarda alla storia dell’arte da un punto di vista inconsueto: anziché soffermarsi sulla vita degli artisti o sui movimenti culturali, secondo gli approcci più abituali, sceglie invece di osservare e approfondire le singole opere. Flavio Caroli guida i lettori in un affascinante viaggio attraverso otto secoli, alla scoperta dei cento dipinti considerati più innovativi.

L’Ultima Cena – Leonardo da Vinci

Uno dei cinque dipinti che hanno sconvolto il mondo. L’approccio al tema dell’ultima cena è, infatti,
rivoluzionario. Leonardo, infatti, mette in scena l’evento come fosse una recita teatrale dove le reazioni dei singoli personaggi riempiono il dipinto. “Leonardo ha avuto un’idea geniale che ha sconvolto il mondo” spiega Caroli “si comporta da regista mettendo in scena un preciso istante, quello in cui Gesù dice agli apostoli ‘uno di voi mi tradirà’. Ciò che Leonardo introduce nell’arte europea è l’anima, la rappresentazione dell’anima che sconvolge il concetto di arte utilizzato fino a quel momento. Il viaggio verso il profondo.” L’onda di emozioni contrastanti che si propaga lungo la tavolata, infatti, è enfatizzata da pose, gesti e mimica facciale.

5-dipinti-che-hanno-sconvolto-mondo

Madonna in trono col Bambino, Angeli e Santi – Lorenzo Lotto

Lotto riceve la commissione per la pala d’altare della chiesa bergamasca di San Bernardino in Pignolo. La composizione è ispirata al “Matrimonio mistico di santa Caterina da Siena” di Fra’ Bartolomeo. “Lotto è sconvolgente perché per primo ha capito e colto il messaggio artistico di Leonardo cioè quanto un volto tradisca l’universo interiore dell’anima” afferma Caroli. “questa è una pala che vive di due luci, una luce esteriore che arriva da dietro sul baldacchino sostenuto da angeli e una interiore. Basti guardare il volto dell’angelo inginocchiato in primo piano.” L’importanza di Lotto nella pittura è decisiva, ma purtroppo non ha corrisposto al successo.800px Lorenzo Lotto 060

 

Davide e Golia – Caravaggio

Si tratta di una delle tele più drammatiche dipinte dall’artista, realizzata nell’ultimo periodo della sua vita. L’opera riassume i contorni della tragedia umana del pittore attraverso una composizione sintetica e senza ambientazione. “Ciò che sconvolge in questo dipinto è l’autoritratto di Caravaggio nei panni di Golia. Qualcosa di sublimemente innaturale. Si è rappresentato con gli occhi ancora aperti per mostrare la violenza appena subita dal corpo e il punto di passaggio, il momento in cui si spegne il tutto. Un problema che Caravaggio si è posto”. Caravaggio dipinse sé stesso nel Caravaggino che ritrae nel suo Davide. Ci si ritrova con un giovane Caravaggio nei panni di Davide con la luce e un Caravaggio arrivato alla fine con il buio.

5-dipinti-che-hanno-sconvolto-mondo

Number 1 – Jackson Pollock

Suggestionato da una performance di artisti navajo che disegnavano a terra con la sabbia, Pollock inventa la tecnica del dripping e con la sua arte prosegue l’intento dei surrealisti di dare voce agli oscuri meccanismi della psiche. “Il caos di Jackson Pollock non è da confondere con la casualità. Questa è una pittura raffinatissima, calibrata e di grandiosa sapienza. Pollock creava l’ordine del caos.” Il groviglio di tracce e macchie, stratificate a creare un moto centripeto e il risultato di un lavoro compiuto in uno stato di ebbrezza e abbandono.

5-dipinti-che-hanno-sconvolto-mondo

Marilyn – Andy Warhol

Warhol si dedica alla pittura concentrando l’attenzione su beni di consumo di massa. Marilyn Monroe viene immortalata dall’artista in un ciclo di opere su carta e su tela. Caratterizzata da cromatismi sgargianti e voluti effetti di sfalsamento, le dieci varianti della serie sono basate su uno scatto dell’attrice di Gene Korman del 1953. Caroli spiega che “Warhol diventa il profeta dell’immagine raffreddata e distaccata rispetto all’arte precedente”.

5-dipinti-che-hanno-sconvolto-mondo

Alice Turiani

© Riproduzione Riservata