FOTOGRAFIA - Riconoscimento al fotogiornalismo

World press photo 2015, annunciati i vincitori del prestigioso premio dedicato al fotogiornalismo

Il fotografo danese Mads Nissen ha vinto la 58esima del World Press Photo per una foto che ritrae un momento di intimità di una coppia gay, a San Pietroburgo. Il World Press Photo of the Year è considerato il più importante premio...

Annunciati oggi ad Amsterdam i vincitori del premio più prestigioso di fotogiornalismo: la foto dell’anno è del danese Mads Nissen

 

MILANO – Il fotografo danese Mads Nissen ha vinto la 58esima del World Press Photo per una foto che ritrae un momento di intimità di una coppia gay, a San Pietroburgo. Il World Press Photo of the Year è considerato il più importante premio fotogiornalistico al mondo, e viene organizzato dalla fondazione olandese World Press Photo dal 1955. Quest’anno sono state sottoposte alla giuria 97.912 fotografie scattate da 5.692 fotografi di 131 diversi paesi.

 
LA FOTOGRAFIA VINCITRICE – Jon, 21 anni, e Alex, 25 anni, una coppia omosessuale a San Pietroburgo, in Russia. La giuria della 58ª edizione del World press photo l’ha scelta come foto dell’anno. L’autore è Mads Nissen, fotoreporter danese rappresentato da Panos Pictures e Scanpix. La foto ha vinto anche il primo premio nella categoria Contemporary issues. Con questa scelta la giuria ha voluto concentrare l’attenzione sulle discriminazioni contro la comunità Lgbt in Russia. La vita per le lesbiche, gli omosessuali e i transessuali sta diventando sempre più difficile in Russia. Le minoranze sessuali subiscono discriminazioni legali e sociali, molestie e anche attacchi di odio e crimine violenti da parte dei gruppi religiosi e nazionalistici conservatori. La foto dell’anno è parte di un più progetto più ampio di Nissen dal titolo ‘Homophobia in Russia’ realizzato per Scanpix. Il presidente della giuria, Michelle McNally, direttore della fotografia e assistant managing editor del The New York Times ha così commentato: ‘è un momento storico per l’immagine… la foto vincitrice deve essere estetica, per avere l’impatto e la potenzialità per diventare iconica. Questa foto è esteticamente potente e ha umanità’.

Inoltre, Contrasto si aggiudica due premi con Michele Palazzi (Primo Premio, Daily Life, Storie) e Gianfranco Tripodo (Terzo Premio, General News, Foto singole). Dieci i fotografi italiani vincitori: Fulvio Bugani, Turi Calafato, Giulio Di Sturco, Paolo Marchetti, Michele Palazzi, Andy Rocchelli, Massimo Sestini, Gianfranco Tripodo, Giovanni Troilo e Paolo Verzone.

 
IL PREMIO – Il Premio World Press Photo è uno dei più importanti riconoscimenti nell’ambito del Fotogiornalismo. Ogni anno, da 58 anni, una giuria indipendente, formata da esperti internazionali, è chiamata a esprimersi su migliaia di domande di partecipazione provenienti da tutto il mondo, inviate alla World Press Photo Foundation di Amsterdam da fotogiornalisti, agenzie, quotidiani e riviste. Tutta la produzione internazionale viene esaminata e le foto premiate che costituiscono la mostra sono pubblicate nel libro che l’accompagna. Si tratta quindi di un’occasione per vedere le immagini più belle e rappresentative che, per un anno intero, hanno accompagnato, documentato e illustrato gli avvenimenti del nostro tempo sui giornali di tutto il mondo.

 

 
12 febbraio 2014

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti