Oggi al Quirinale la presentazione del libro di Mimmo Jodice ”Le Savoir sur la falaise”

Questa sera, alle 18, presso la Biblioteca del Quirinale a Roma verrà presentato in anteprima nazionale il libro fotografico di Mimmo Jodice '''Le Savoir sur la falaise''...
Il libro, che racconta attraverso gli scatti del grande Maestro la storia della cittadina monastica di Suor Orsola Benincasa, verrà presentato in anteprima nazionale questa sera presso la Biblioteca del Quirinale
 

MILANO – Questa sera alle 18 presso la Biblioteca del Quirinale a Roma verrà presentato in anteprima nazionale il volume “Le Savoir sur la falaise. Luoghi e storie dell’Università Suor Orsola Benincasa”, che racconta, attraverso le immagini realizzate da uno dei Maestri della fotografia contemporanea quali Mimmo Jodice e i contributi di  autorevoli studiosi tra cui Marino Niola e Gae Aulenti, i cinque secoli dei luoghi e delle storie dell’antica cittadella monastica di Suor Orsola, uno dei grandi patrimoni artistici, paesaggistici e culturali della città di Napoli.

LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO – La presentazione del volume sarà introdotta da Lucrezia Ruggi d’Aragona, Capo servizio Biblioteca della Presidenza della Repubblica e da Lucio d’Alessandro, Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Discuteranno del volume, insieme con Mimmo Jodice, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Filippo Patroni Griffi, il giornalista Piero Angela, il Direttore dei Musei Vaticani, Antonio Paolucci e Benedetta Craveri, docente di Letteratura Francese all’Università Suor Orsola Benincasa. Partirà proprio questa sera dal Palazzo del Quirinale un lungo percorso di presentazioni che varcheranno anche i confini nazionali.

LE SAVOIR SUR LA FALAISE – Il volume raccoglie più di settanta scatti realizzati da Mimmo Jodice per raccontare i luoghi e le storie dell’antica cittadella monastica di Suor Orsola, in procinto di divenire “Patrimonio dell’Umanità” certificato dall’Unesco come paesaggio e patrimonio culturale che conserva un ruolo sociale attivo nella società contemporanea. Le foto di Mimmo Jodice e i contributi degli autorevoli studiosi raccolti nel volume raccontano luoghi e storie di grande fascino che hanno scandito quasi cinque secoli di attività del complesso monumentale di Suor Orsola, da oltre cento anni sede anche di una prestigiosa istituzione universitaria di eccellenza nei settori della pedagogia, dei beni culturali e della comunicazione.

GLI SCATTI E LA POETICA DI MIMMO JODICE – Quelli descritti e rappresentati nel volume sono luoghi unici, filtrati dallo sguardo di Mimmo Jodice, che torna a fotografare a venticinque anni di distanza gli spazi del complesso monumentale di Suor Orsola, riuscendo in maniera magistrale ad evocare le storie e le passioni che li hanno animati lungo l’arco dei secoli. Il bianco/nero degli scatti, nella sua atemporalità, riesce a fissare i contorni di un’esperienza unica, che ha visto trasformarsi dal secondo Cinquecento ad oggi. Negli scatti l’artista non lascia trasparire la volontà astratta di perseguire l’obiettivo della bellezza delle fotografie in sé, ma quella di trasmettere le emozioni che si percepiscono quando ci si abbandona all’osservazione dei luoghi, delle persone e delle cose.

6 novembre 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti