L’oroscopo dei libri – dal 20 al 27 maggio

LIBRI & ASTRI – Il Sole fa il suo ingresso nel segno del Gemelli, il 21 maggio. Grande momento per il segno dei Gemelli. Attenzione però: alcuni di voi, specialmente le prime decadi, possono subire l'effetto subdolo di Nettuno...
Oroscopo settimanale a cura del blog Astramentis. Analizziamo la settimana che va dal 20 al 26 maggio

 
LIBRI & ASTRI – Il Sole fa il suo ingresso nel segno del Gemelli, il 21 maggio. Grande momento per il segno dei Gemelli. Attenzione però: alcuni di voi, specialmente le prime decadi, possono subire l’effetto subdolo di Nettuno. Un esempio: essere certi che potete volare, andare su una collina, lanciarvi nel vuoto e ritrovarvi sfracellati a terra e capire qualche istante prima della stupidaggine commessa. Se invece decidete di riparare tutte le ali spezzate degli uccelli, allora ci riuscirete e riceverete tante ricompense dalla Natura che vi premierà per la vostra generosa premura. Sappiate dunque discernere il sogno irrealizzabile dall’aspettativa concretizzabile. Letture consigliate: avventure, viaggi, filosofia.

ARIETE – Migliorano le condizioni economiche. Maggiori entrate e potenzialità di successi inaspettati. Avete lavori o progetti fermi? Ora si sbloccheranno. Siate pronti a rispondere. Lettura consigliata? “La forma dell’anima”, Tarkovskjj Andrej.

TORO – Tensioni in diminuzione. Ritorna una maggiore grinta e voglia di fare. Marte agisce meglio su di voi, tuttavia non esagerate spreco di energie in cose inutili. Lettura consigliata? “La legge del cane”, Gue Pequeno.

GEMELLI – Non permettete a Nettuno di rovinarvi la festa: arginate le fantasie impossibili e i sogni irrealizzabili, concentratevi su quello che è realmente fattibile. Avete un grande momento di realizzazione, sfruttatelo al meglio. Lettura consigliata? “Monet”, Heinrich Christoph.

CANCRO – Ritornate grintosi e scattanti, sviluppata l’invettiva e quindi buoni risultati in arrivo. Risposte positive da pratiche burocratiche. I complimenti di un superiore vi stimoleranno ulteriormente. Lettura consigliata? “Come Audrey”, Melissa Helsftern.

LEONE – Ora che le tensioni diminuiscono c’è ancora un piccolo sforzo da fare, ovvero adattarsi ai cambiamenti in corso. Come sta messo Marte mi fa intuire che i cambiamenti in atto vi mettono ansia. Gestitela. Da giugno tutto andrà al meglio. Lettura consigliata? “I miserabili”, Victor Hugo.

VERGINE – Qualcuno la pensa diversamente da voi. E voi potreste risultare infastiditi dal giudizio o dal pregiudizio degli altri. Domandatevi però se i giudizi degli altri sono frutto dell’ignoranza o se c’è motivo causato proprio dal vostro modo di porvi… Lettura consigliata? “Man on wire”, James Marsh.

BILANCIA – Ripresa generale, voglia di cambiare prima di tutto fisicamente. Potreste proprio da questa settimana iniziare un’attività fisica, una dieta impegnativa, o dedicarvi al vostro corpo. Ottimismo in crescita.  Lettura consigliata? “Il volto dell’occidente”, Flavio Caroli.

SCORPIONE – Ancora un po’ di ombre che vi tormentano. Sono frutto della vostra mente, un po’ vittime e un po’ egocentrici, credete che tutto il mondo ce l’abbia con voi. Fatevi una vita invece di tormentarvi! Lettura consigliata? “La casa sopra i portici”, Carlo Verdone.

SAGITTARIO – Un incontro galante in arrivo, che rischiate di sciupare con la vostra ironia spesso non compresa dagli altri, o da un eccesso di passione non richiesto! Contenetevi. Lettura consigliata? “Attraverso l’albero” di Tulio Pericoli.

CAPRICORNO – Tutti questi transiti in aria sono per voi, in questo momento, una boccata di ossigeno. Una volata di vento che toglie via la polvere da progetti tenuti fermi, che ora, anche se timidamente, riprenderanno vita. Lettura consigliata? “L’artista armato”, Stefano Zecchi.

ACQUARIO – Una settimana di profondo stimolo affettivo. Sdolcinati, passionali e desiderosi di curare il vostro partner. Tutta questa dolcezza rischia di far venire il diabete al partner, sappiate gestire bene questi momenti. Lettura consigliata? “Morandi”, Marilena Pasquali.

PESCI – Una parola detta male, o una virgola messa nel posto sbagliato. Possono essere queste le cause del vostro turbamento: tendete a fraintendere le intenzioni e i pensieri degli altri. Finitela con questi sospetti verso tutto e tutti.  Lettura consigliata? “Che cos’è la musica”, Carl Dahlhaus.

Francesco Faraoni

20 maggio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti