InternetDays, un nuovo evento dedicato all’innovazione digitale

Mancano meno di 100 giorni al via di InternetDays, un evento tutto nuovo dedicato all'innovazione digitale che si terrà a Milano il 2 e 3 ottobre...
Mancano meno di 100 giorni alla prima edizione di InternetDays – Behaviour on the Net, che si terrà il 2 e 3 ottobre a Milano. Saranno due giorni dedicati a incontri e workshop volti a stimolare la ripresa delle aziende italiane attraverso le opportunità offerte da Internet

MILANO – Mancano meno di 100 giorni al via di InternetDays, un evento tutto nuovo dedicato all’innovazione digitale che si terrà a Milano il 2 e 3 ottobre. L’Amministratore Delegato Roberto Silva Coronel di DigitalEvents (la business unit di Marketing Multimedia che organizza la due giorni) racconta lo spirito con cui è stato ideato il format, e comincia a dare le conferme dei nomi delle aziende e dei relatori che saliranno sul palco.

INTERNET, IL MOTORE DELLA RIPRESA – “Internet è la protagonista della Rivoluzione Industriale, lo dicono già molti da lungo tempo – afferma Roberto Silva Coronel – ma è davvero adesso che siamo arrivati all’Anno Zero per l’industria e le aziende italiane. In questo momento di difficoltà, uguale per tutti a livello economico, Internet è il motore della ripresa. Tutti noi dobbiamo incominciare a uscire da questo ‘mood autolesionista’. InternetDays offre a chi sta in azienda uno spirito propositivo: due giorni ricchi di contenuti, pensati per far crescere e dare una spinta digitale a tutte le imprese d’Italia”.  

FORMAZIONE E WORKSHOP – Il format prevede un alternarsi di incontri di formazione con momenti di workshop, sessioni plenarie a sessioni di networking. Il focus è sui tanti temi legati alla Rete: Web Marketing, Digital Tools, Digital PR, Social Media Marketing, Web & APP Dev, Smart Device, Mobile, Internet of Things. Da poco è on line anche il sito che raccoglie le informazioni più specifiche sull’evento: www.internetdays.it

I RELATORI
– Tra i relatori, sono confermate le presenze di nomi di spicco, a cominciare da Giorgio Sardo, Direttore Evangelism at Microsoft Corporation.  Un “Evangelist”, ovvero un pioniere che leva la propria voce a sostegno di una tecnologia, del colosso fondato da Bill Gates: è un giovane italiano trasferitosi nella Silicon Valley, con un curriculum internazionale e una visione innovativa sul tema “cultura digitale”. James Quarles è Regional Director di Facebook EMEA, collabora con i maggiori inserzionisti europei e mondiali per creare sinergie tra gli oltre 750 milioni di utenti di Facebook e i loro marchi: parla di Social Media come esperto di "marketing & sales transformation" di aziende tecnologiche multinazionali. Infine Luca Cassina, General Manager Western Europe di PayPal, che ad oggi gestisce le attività commerciali e marketing in Francia, Spagna, Portogallo, Italia, Paesi Bassi e Belgio, con uno sguardo sempre rivolto alle innovazioni.

PARTNERSHIP E SPONSORSHIP – La partnership con Google, Microsoft, Facebook e Paypal sono confermate: a questi nomi si aggiunge la sponsorship di Mimesi e di Unicredit.

10 luglio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATO

© Riproduzione Riservata
Commenti