Ultimo appuntamento stasera con gli incontri culturali di Casa Giara

Giuseppe Puma, ”Casa Giara ha come obiettivo quello di fare cultura vera, senza interessi”

Ultimo appuntamento culturale di Casa Giara stasera, ore 20.30, con la presentazione del libro 'Divagazioni' Tra ragione e passioni, del 94enne Lorenzo Zaccone...

MILANO – Ultimo appuntamento culturale di Casa Giara stasera, ore 20.30, con la presentazione del libro ‘Divagazioni‘ Tra ragione e passioni, del 94enne Lorenzo Zaccone. Il libro verrà presentato da Domenico Pisana, presidente Caffè Letterario ‘Salvatore Quasimodo’ di Modica nel corso dell’incontro coordinato dal presidente dell’associazione ‘Casa Giara’ Giuseppe Puma. La lettura di alcuni brani del libro è affidata all’attore e maestro di Pittura Franco Cilia. Proprio Giuseppe Puma, che ama definirsi un “mecenate della cultura e al tempo stesso un poeta che ama l’arte nelle sue diverse espressioni” ci introduce alal serata di stasera e traccia un primo bilancio degli eventi culturali realizzati quest’anno da Casa Giara

 

Stasera a Casa Giara verrà presentato “Divagazioni” di Lorenzo Zaccone. Di cosa parla il libro?

“Divagazioni” è un libro che abbraccia tutto il mondo. Zaccone è uno studioso di Geografia . Proprio di recente è stato pubblicato un suo libro di 600 pagine che parla di Geografia e dei vari popoli che esistono sulla Terra. A 94 anni Zaccone ha scoperto di essere un grande scrittore, pubblicando già 2-3 libri. Quello di questa sera è una miscellanea di considerazioni personali relativi alla storia dell’umanità da 5mila anni fa ad oggi. Avremo modo di ascoltare estratti del libro, abbinati alla musica a seconda della nazione protagonista del brano letto. Un modo per concludere gli appuntamenti di Casa Giara con un tocco d’internazionalità.

Si tratta dell’ultimo appuntamento culturale estivo organizzato da Casa Giara. Ci puoi fare un bilancio relativo agli eventi organizzati quest’anno?

Da 26 anni Casa Giara realizza attività culturali. In questo modo, siamo diventati un punto di riferimento non solo per la parte “iblea” della Sicilia, ma per quasi metà dell’isola. Siamo stati inseriti anche nel programma dell’estate modicana, proprio per darvi l’idea di come siano diventate importanti le manifestazioni che organizziamo.

Ci sono programmi particolari o novità per il futuro?

Pensiamo di creare un piccolo museo di arte grafica, e di indirizzare i turisti che vengono a Marina di Modica presso Casa Giara, dove possono ascoltare poesie di Salvatore Quasimodo, e nel contempo visitare la sua casa con mostre e opere di altissimo livello di pittori del ‘900 e contemporanei. Un polo museale dedicato ai turisti, per invogliarli a visitare questo luogo diventato famosissimo fin da subito. Perché a Casa Giara vogliamo fare cultura vera, senza interessi, spassionata, fatta da me, che sono un mecenate della cultura e al tempo stesso un poeta che ama l’arte nelle sue diverse espressioni.

22 agosto 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti