LIBRI - Mercato dei libri per ragazzi

Editoria per ragazzi, i dati di vendita mostrano un settore florido e in crescita

Ha aperto i battenti ieri la 52esima edizione della Fiera Internazione del Libro per Ragazzi. Un evento dedicato al mercato dei libri dedicati ai più giovani, un mercato in controtendenza rispetto...

I dati Nielsen pubblicati per AIE in occasione dell’apertura del Bologna Children Book’s Fair fotografano un settore in controtendenza rispetto al mercato editoriale

 

MILANO – Ha aperto i battenti ieri la 52esima edizione della Fiera Internazione del Libro per Ragazzi (a proposito, ecco gli eventi da non perdere!). Un evento dedicato al mercato dei libri dedicati ai più giovani, un mercato in controtendenza rispetto al settore editoriale: i dati mostrano infatti un aumento complessivo del 5,7% nel 2014 rispetto all’anno precedente, per una cifra che si aggira intorno ai 168 milioni di euro. Questo è quanto riportano i dati Nielsen per AIE, Associazione Italiana Editori. Secondo gli stessi dati, i ragazzi leggono in misura maggiore rispetto alla media nazionale, anche se il numero dei lettori ha registrato un calo rispetto al 2013.

 

NUMERI SIGNIFICATIVI – Entrando nel particolare, i numeri mostrano come la fascia per i lettori 6 ai 9 anni abbia registrato un aumento di vendite del 5,6% (quantificabile in 67 milioni di euro circa), la fascia dedicata ai lettori dai 10 ai 13 anni abbia riportato un aumento del 15,9% (34 milioni di euro), la fascia dedicata ai piccolissimi (fino a 5 anni) un aumento dell’1,5% (per oltre 64 milioni di euro). Da segnalare inoltre l’aumento delle case editrici operanti nel settore e il numero pressoché raddoppiato degli ebook prodotti. Un settore, l’editoria dedicata ai ragazzi, che in Italia vale più di 200 milioni di euro, conta oltre 200 editori attivi e più di 5.000 titoli pubblicati.

 

31 marzo 2015

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti