Sei qui: Home » Search results for "destino" (Page 25)
19112012134636 sm 3054

Glenn Cooper a Bookcity Milano, ”Nei miei thriller offro trame complesse e forti spunti di riflessione”

Tra gli ospiti più attesi a Milano per Bookcity c’era senz’altro Glenn Cooper, l’autore americano di thriller noto soprattutto per la trilogia aperta da ”La biblioteca dei morti”, suo romanzo d’esordio pubblicato nel 2009, e conclusa quest’anno da ”I custodi della biblioteca”. Lo scrittore ha incontrato il pubblico venerdì sera al Castello Sforzesco e ha parlato dei suoi libri con Tullio Avoledo…

16112012113305 sm 3043

Umberto Eco, ”Con Bookcity Milano si trasforma in un arcipelago culturale”

Un’occasione unica per conoscere Milano attraverso le parole degli autori. E’ questo il messaggio lanciato dagli organizzatori nel corso dell’inaugurazione di Bookcity, tenutasi ieri sera presso la Sala Sforzesca del Castello. L’assessore alla Cultura Stefano Boeri ha presentato l’incontro, nel corso del quale è intervenuto Umberto Eco, accolto da una grande folla di pubblico…

08112012155249 sm 2999

Stefano Grosso, ”Ho chiuso la mia libreria in centro, ma ‘la storia continua’ ”

Affitti alle stelle, librerie di catena che ogni giorno aprono nuove sedi nelle città d’Italia, mangiandosi letteralmente il mercato e stritolando l’attività di molte realtà locali: è questo il destino che negli ultimi tempi di crisi accompagna molte librerie indipendenti. E purtroppo non ha risparmiato neppure una delle storiche case del libro di Verona…

26102012103712 sm 2917

Gaetano Cappelli, ”Con i miei libri vorrei immodestamente rifare la Commédie humaine”

C’è già tanto orrore nella realtà quotidiana che non è il caso di aggiungerne ancora: per questo Gaetano Cappelli, con i suoi romanzi, si oppone decisamente a una concezione della letteratura come ”regno del dolore”. L’autore parla del suo ”Romanzo irresistibile della mia vita vera”, che inaugura la collana di Marsilio dedicata a La Commedia. Alla fine dell’articolo è possibile leggere in anteprima le prime tre pagine del libro…

23102012132019 sm 2895

Anteprime, conferenze scientifiche e ospiti d’eccezione alla prima edizione di Milano Book Fair

Il libro non è morto e non è un prodotto fallito: ad affermarlo è Jacqueline Miu, direttrice di Milano Book Fair, la prima Fiera Internazionale del Libro di Milano, che si terrà dal 26 al 29 ottobre presso il Parco Esposizioni Novegro. Duecentoventi editori e oltre trentadue ospiti dall’Italia e dall’estero, uno spazio di 250 mila mq totali di cui 105 espositivi: questi i numeri della manifestazione…

2310201291406 sm 2892

”Il nostro Sic” rivive nel racconto di genitori, colleghi, amici e compagni di vita

Se il destino un anno esatto fa ha spezzato la carriera del campione, non ne ha di certo cancellato la memoria: il Sic vive ancora nei ricordi e nei racconti di genitori, amici, colleghi, che hanno raccolto le loro testimonianze nel libro uscito a settembre per Rizzoli, ”Il nostro Sic”, voluto e realizzato dai genitori di Marco Simoncelli, Rossella e Paolo, con la collaborazione del giornalista Paolo Beltramo…

19102012113043 sm 2873

Grande attesa per il festival noir ”La Passione per il Delitto”

Sarà un week end tinto di giallo per gli amanti dei racconti thriller e noir. Il festival di narrativa poliziesca La Passione per il Delitto, giunto con successo alla sua undicesima edizione, cambia sede e formula: una due giorni no stop – sabato 20 e domenica 21 ottobre – di incontri letterari, aperitivi con l’autore, laboratori per bambini, corsi di scrittura creativa, nel centro espositivo e congressuale LarioFiere di Erba…

18092012172339 sm 2697

Due guide d’argomento psicologico sul podio insieme a Ken Follett nella classifica degli e-book più venduti in Italia

Nella classifica degli e-book in italiano più venduti stilata da Bookrepublic in riferimento alla settimana dall’11 al 18 settembre, ad aggiudicarsi il primo e il terzo gradino del podio sono rispettivamente un manuale di grafologia, di Francesco Rende, e quello di Anna Guglielmi dedicato all’interpretazione del linguaggio non verbale. Secondo si piazza ”Il volo del calabrone” di Ken Follett…

10092012133015 sm 2663

Antonio Calabrò, ”Ecco i libri da leggere al rientro dalle vacanze”

Buone letture per il rientro dalle vacanze? Nel segno della consapevolezza. Nei giorni di ferie, abbiamo letto ”Il destino dei Malou” di Simenon, Adelphi, ”I sette giorni di Allah” di Bonina, Sellerio, ”Acqua buia” di Lansdale, Einaudi e magari tutta la serie dei cinque libri del commissario Ricciardi, protagonista dei ‘gialli’ di Maurizio De Giovanni, Einaudi, tutti romanzi acuti e ben scritti, ritratti d’ambiente, carattere, storia. Adesso, invece, rieccoci in piena attività…

29082012155155 sm 2625

Antonio Ferrara, ”Scrivere libri per ragazzi è molto più difficile che scrivere per adulti, ma è una sfida affascinante”

Dare voce a chi non ha voce, far diventare protagonisti i diseredati e i fragili, che spesso sono anche bambini o ragazzi. Questa è la filosofia che accompagna la scrittura di Antonio Ferrara, autore e illustratore di numerosi libri per ragazzi, che grazie al libro ”Ero cattivo” (Ed. San Paolo) si è aggiudicato il Premio Andersen 2012 nella categoria ”miglior libro oltre i 15 anni”…

08082012100821 sm 2586

Giovanni Montanaro, ”La letteratura italiana spesso non riesce a tradurre in modo semplice il libro e la lettura’

A volte la letteratura italiana non riesce a interpretare le grandi domande che invece dovrebbero essere alla base dello scrivere, anche se in generale c’è una diffidenza infondata nei suoi confronti. È quanto emerge dalle parole di Giovanni Montanaro, finalista al Premio Campiello con ”Tutti i colori del mondo”. L’autore parla del suo libro, del senso di precarietà creato dalla congiuntura economica attuale e del panorama letterario italiano…

05082012124255 sm 2579

Ilaria Mavilla, ”La rivoluzione culturale in Italia dovrebbe partire da ognuno di noi”

In un momento di crisi per il mondo della cultura, ciascuno dovrebbe operare da sé una piccola rivoluzione: spegnere la tv e trovare tempo per il pensiero. È quanto afferma Ilaria Mavilla, vincitrice con il romanzo “Miradar” della passata edizione del concorso letterario “ilmioesordio”. L’autrice si prepara a vedere il suo nome e il suo libro, in uscita a settembre per i tipi di Feltrinelli, sugli scaffali delle librerie, e in questo momento di attesa, ci racconta le sue speranze e i suoi timori…

23072012112814 sm 2530

Marcello Simoni vince il Premio Bancarella 2012

Con 97 voti ottenuti è Marcello Simoni con ‘Il mercante di libri maledetti’ (Newton Compton) il vincitore della sessantesima edizione del Premio Bancarella. Lo scrittore, ex archeologo, ha superato Marco Buticchi, autore de ‘La voce del destino’ (Longanesi), che si è fermato a 80 voti…

20072012173814 sm 2523

Tutto pronto per la 60sima edizione del Premio Bancarella, il riconoscimento in cui i librai premiano la letteratura di qualità

Grande attesa per l’assegnazione del Premio Bancarella, lo storico riconoscimento che affonda le sue radici nella tradizione dei Librai Pontremolesi giunto quest’anno alla sessantesima edizione. Organizzato da Fondazione Città del Libro, Unione Librai Pontremolesi e Unione Librai delle Bancarelle, il Premio è assegnato a un’opera che secondo i librai ha ottenuto il maggior successo di pubblico e di merito…

19072012002812 sm 2509

Attilio Bolzoni, ”Dopo la morte di Falcone, Paolo Borsellino fu lasciato solo dalle istituzioni”

SPECIALE PAOLO BORSELLINO – Il giornalista di Repubblica che da anni si occupa di Mafia e di Sicilia nel suo recente libro ”Uomini Soli” racconta la storia di chi, come Paolo Borsellino, mentre si batteva a Palermo per la legalità, venne lasciato solo dalle istituzioni, fino ad arrivare agli agguati e alle bombe. L’autore dedica un’intera pagina del libro a Paolo Borsellino, definendolo uomo di legge e di coraggio…

18072012145605 sm 2506

Giuseppe Di Piazza, ”Dopo la morte di Falcone, Paolo Borsellino sembrava smarrito”

SPECIALE PAOLO BORSELLINO – Il giornalista e scrittore Giuseppe Di Piazza, siciliano e palermitano, racconta il suo personale ricordo di Paolo Borsellino. Dalla notizia dell’attentato vissuta nella redazione romana de Il Messaggero all’ultimo incontro con il giudice poche settimane dopo la morte di Falcone: poco prima della sua morte gli occhi di Paolo Borsellino tradivano stanchezza e spaesamento…

06072012161525 sm 2459

Ferdinando Scianna e Irene Kung inaugurano la IV edizione del Festival della fotografia di Capri

Dopo le esperienze espositive di grande successo dedicate al barone Von Gloeden (2009), a Mimmo Jodice (2010), a Herbert List e Maurizio Galimberti (2011), la Fondazione Capri rilancia e prosegue la propria attività culturale e artistica con una nuova mostra sul linguaggio della fotografia. Una produzione fotografica che con il suo percorso visivo ci mostra, gli abitanti, le abitudini, i protagonisti, i luoghi, con l’obiettivo di raccontare lo stile e la vita dell’ Isola di Capri. Il grande fotografo siciliano Ferdinando Scianna la giovane fotografa Irene Kung…

30062012152155 sm 2428

Anselmo Roveda, ”Il libro giusto può far sbocciare nei giovani l’amore per la lettura”

Non obbligare i ragazzi a leggere per forza, ma offrire loro l’occasione di scoprire il piacere della lettura. Lo afferma il giornalista e scrittore Anselmo Roveda. L’autore di libri per giovani lettori come L’ombra del lupo (2012), Ada decide (con V. Volonté, 2011), E vallo a spiegare a Nino (2011) è stato raggiunto dalla nostra redazione in occasione del Festival Letterario della Sardegna che si tiene in questi giorni a Gavoi…

04062012144230 sm 2337

In vetta alla classifica del Wall Street Journal una riflessione sulla morte e sulla vita

In cima alla classifica dei best seller negli Stati Uniti secondo il Wall Street Journal è Brendon Burchard con The Charge, libro che si propone come insegnamento su come vivere pienamente la propria vita. Al secondo posto un altro testo che riflette sui significati ultimi dell’esistenza: Jesus Calling, della missionaria Sarah Young…

21052012101129 sm 2297

Intrighi di corte e passione botanica in cima alla top 5 britannica del The Guardian

E’ la scrittrice britannica Hilary Mantel ad aggiudicarsi la classifica settimanale dei best seller in Gran Bretagna, pubblicata sul The Guardian. Il suo libro narra le vicende di Thomas Cromwell, impegnato a coprire il suo re Enrico VIII e i suoi intrighi. Al secondo posto la passione della scrittrice e conduttrice tv Sarah Raven per i fiori britannici…

03052012160856 sm 2255

I colori dell’amore riflessi al chiaro di luna, di Nicholas Sparks

Non ha deluso i suoi lettori nemmeno questa volta. In “Ricordati di guardare la luna”, pubblicato da Frassinelli, Nicholas Sparks riesce “come un uragano” a “scandire le pagine della nostra vita” mettendo a nudo il vero significato, con tutte le sue sfaccettature, della parola amore. Il tutto attraverso uno stile inconfondibile: scorrevole, quasi elementare ma mai banale…

02052012095244 sm 2252

Alessandro Cattelan, “Libri leggeri come il mio possono avvicinare i giovani alla lettura”

L’ultimo romanzo di Alessandro Cattelan, “Quando vieni a prendermi?”, è una commedia romantica, fresca e brillante, un viaggio alla scoperta del mondo e dei sentimenti, di quanto lontano si debba andare per seminare il proprio destino. Conduttore di “X Factor” e amatissima voce radiofonica, Cattelan racconta i progetti futuri e afferma quanto sia importante oggi comunicare sui social network…

23042012190422 sm 2240

Claudio Costa, “Il mio omaggio a Marco Simoncelli per trasmettere ai giovani i valori e i sogni degli eroi”

Il 21 aprile presso l’autodromo di Imola è stato presentato “La vittoria di Marco”, il libro scritto dal dottor Claudio Costa e dedicato alla memoria di Marco Simoncelli, lo sfortunato centauro di Moto Gp scomparso il 23 ottobre 2011 a Sepang. Il libro racconta la storia di alcuni campioni dello sport, definiti dinosauri perché sempre più rari, che durante la loro vita hanno giocato con il destino, uscendone sempre vincitori, anche dopo la morte grazie ai loro sogni e alle loro emozioni…

18042012121745 sm 2226

Sangue e passione, Giuseppe Di Piazza racconta la sua Palermo

Nella Palermo degli anni ’80, quella degli anni di piombo e della mattanza mafiosa, si muove un giovane cronista di nera, che incrocia quattro storie di sangue, passione e onore. Giuseppe Di Piazza, al suo esordio narrativo, regala pagine intense e dure come un pugno che tramortisce attraverso lo sguardo di chi si affaccia alla vita con incoscienza e voglia di evasione…