MIUR, testi gratuiti alle scuole colpite dal terremoto

Il Miur in accordo con l'Associazione italiana editori nei prossimi giorni invierà alle scuole delle città terremotate delle agevolazioni per avere i testi scolastici gratuitamente
MIUR, testi gratuiti alle scuole colpite dal terremoto

MILANO – Il Ministero della pubblica istruzione ha siglato un accordo con l’Associazione Italiana Editori (AIE) che sarà inviato tramite circolare nei prossimi giorni alle scuole: libri di testo gratuiti a settembre per tutti gli studenti delle aree colpite dal terremoto, per un totale di 140 comuni coinvolti.
Un’iniziativa importante quanto sentita, a quanto pare, nei confronti delle città colpite dal terremoto e che amplia quello siglato nell’autunno del 2016 per la fornitura di libri alle ragazze e ai ragazzi di Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto e Acquasanta Terme, allargando l’iniziativa a tutte le alunne e gli alunni delle aree colpite da eventi sismici.

IMPEGNO IMPORTANTE – “Quello preso dall’Associazione Italiana Editori è un impegno importante. Ringrazio il Presidente del Gruppo Educativo AIE, Giorgio Palumbo, per la sensibilità mostrata e per aver voluto dare continuità ad un intervento che mette al centro le studentesse e gli studenti”, sottolinea la Ministra Valeria Fedeli. L’iniziativa Miur-AIE “si inserisce nel solco delle azioni che si stanno mettendo in campo per riportare alla normalità territori duramente colpiti – prosegue la Ministra -. Queste non sono iniziative scontate, ma il segno tangibile che unendo le forze si possono offrire soluzioni concrete e durature nel tempo”.

C’E’ TEMPO FINO AL 15 LUGLIO – La distribuzione gratuita dei testi varrà per i prossimi due anni scolastici, il 2017/2018 e il 2018/2019. Gli istituti scolastici delle aree interessate avranno tempo fino al 15 luglio per trasmettere l’elenco delle studentesse e degli studenti a cui assegnare i testi e l’elenco dei libri adottati per il nuovo anno scolastico. L’accordo Miur-AIE rientra tra le iniziative a favore del piano nazionale di interventi #RipartiamoDallaScuola lanciato dal Miur all’indomani del sisma. Un piano di aiuto a medio e lungo termine per sostenere le comunità scolastiche colpite dal terremoto.

© Riproduzione Riservata