CULTURA - In programma dal 21 al 22 ottobre

Tutto pronto a Firenze per gli Stati Generali della Lingua Italiana nel Mondo

L’Italiano, lingua di cultura, ha un’antichissima tradizione che, radicata in un passato assai remoto, rappresenta ancora oggi un immenso patrimonio sapienziale che è oggetto di studio...

Dal  21   al  22   ottobre  2014   istituzioni ed addetti ai lavori si   raduneranno  nel  capoluogo toscano allo scopo di elaborare   strategie  utili ad innescare un vero e proprio rinascimento  sociale e culturale del nostro Paese

FIRENZEL’Italiano,  lingua  di  cultura,  ha  un’antichissima   tradizione  che,  radicata   in  un  passato  assai  remoto,  rappresenta  ancora  oggi  un  immenso patrimonio  sapienziale  che  è  oggetto   di  studio,   ma anche  potenziale fonte  di   ricchezza  economica per  il  nostro  Paese.   Nell’era  della  globalizzazione, la  lingua   italica  conserva  un  certo  fascino  e  per  la   sua  straordinaria  vivacità  in  continua   evoluzione,   può    generare    nel    futuro   molteplici   opportunità,    non solo  a  livello  culturale.  A   lanciare    questa   sfida  sono   gli   “Stati   generali  della   lingua italiana  nel  mondo” che   dal  21   al  22   ottobre  2014   si   raduneranno  nel  capoluogo toscano allo scopo di elaborare   strategie   utili    ad  innescare un   vero  e   proprio  rinascimento   sociale  e    culturale   del   nostro  Paese  che  ormai  da  troppi  lustri  è   impantanato  nelle  sabbie  mobili  della  crisi  economica.   

    

RIFLESSIONI TRASVERSALI  PER PROMUOVERE LA  LINGUA  ITALIANA  NEL  MONDO – Nelle   due  giornate   fiorentine,   gli  “Stati  Generali  della  Lingua  italiana   nel   mondo”   intendono   realizzare    una   riflessione collettiva   mirata  a  sensibilizzare  l’opinione  pubblica  e   il   mondo  politico  sulle   tematiche   connesse   alla   diffusione  planetaria  dell’italiano    come lingua  veicolo  privilegiato  di  civiltà.  Questo  evento   vedrà   il  coinvolgimento   diretto  di   interlocutori   diversi:   docenti,   ricercatori,  studenti   di   varie università e  scuole,  ma  anche   ambasciate,  consolati,  lettorati,   oltre ad importanti    istituzioni  sinergicamente    impegnate   a   realizzare   progetti    innovativi    per  una  maggiore   diffusione  della  nostra    lingua   nazionale,  potenziale motore  trainante per un creativo rilancio dell’intero sistema Paese.           

       

XIV SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO – Il raduno   degli  “Stati  Generali  della Lingua Italiana” a  Firenze,  è  programmato nell’ambito della   XIV “Settimana  della  Lingua  Italiana  nel  Mondo”,   evento  annuale  (inaugurato dal 2001) che  è  organizzato  in  questo periodo  dal  Ministero  degli  Affari  Esteri  insieme ad  altre  autorevoli  organizzazioni.  Fra queste,  da sempre  particolarmente  attiva  nella  valorizzazione  dell’italiano come lingua di cultura classica e   contemporanea,   l’Accademia della   Crusca,  storica  istituzione   (fondata nel XVI°  secolo)   che    per  diffondere   la  conoscenza  del  patrimonio  linguistico   e  storico  culturale del nostro   Paese.   svolge    vari   progetti   ed  iniziative    destinate    in primo luogo a studiosi ed insegnanti della lingua italiana.   

UNA RICCA PROGRAMMAZIONE – Il  21   ottobre,   dalle ore 8,30,  l’inaugurazione degli “Stati generali” sara’ svolta a Firenze in Palazzo Vecchio  nello splendido Salone dei  Cinquecento.  Durante la giornata saranno divulgati dati sulla diffusione della lingua italiana nel mondo,  ed  avranno luogo  incontri tematici  svolti  in  varie  location: Biblioteca  Laurenziana (“Ruolo delle Università, con particolare attenzione alle cattedre di  italianistica”); al  Palagio di  Parte Guelfa (“Nuove sfide e nuovi strumenti della comunicazione linguistica”);  e  presso  la  Sala delle  Reali  Poste  del  Museo  degli  Uffizi   (“Gestione e  Strumenti  per la  promozione della lingua italiana”). Ulteriori  sessioni saranno svolte  alla Biblioteca delle Oblate e   alla   Società Dante Alighieri.  Il  22  ottobre, i  lavori  si  sposteranno al Teatro della Pergola dove saranno presentati alcuni progetti  di volontariato internazionale linguistico, insieme al “Libro bianco della promozione dell’italiano nel mondo”. Nel pomeriggio,  all’Accademia Medicea della Crusca (Via di Castello. 16)  sara’ presentato  anche   il libro “L’editoria  italiana nell’era digitale”.  Il  Programma completo è visionabile nel sito del Ministero degli Affari Esteri.

Cristina Fontanelli

20 ottobre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti