Perché si dice… ”Dormire sugli allori”

Continua il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni. Oggi vi spieghiamo l'origine dell'espressione 'Dormire sugli allori'...

Continua il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni.
 
Oggi vi spieghiamo l’origine dell’espressione ‘Dormire sugli allori‘.

 

La frase significa rimanere inoperosi, godendo dei successi e delle vittorie del passato.

 
Per i greci, l’alloro era la pianta sacra ad Apollo. In segno di onore, venivano coronati con fronde di alloro poeti, atleti, condottieri. I Romani usavano l’alloro per rendere onore ai militari.

 
Durante il Medio Evo, la corona di foglie di bacche e di alloro (detta ‘bacca laurea’), veniva consegnata a chi raggiungeva elevati livello di studio. Da cio’ deriva
il titolo accademico baccalaureato.

 

5 febbraio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione Riservata
Commenti