Parlando con voi

Un pomeriggio tra amiche insieme a Sveva Casati Modignani, la signora del bestseller italiano

Ben ritrovati. Dopo qualche mese di latitanza voglio ritornare raccontandovi di un incontro speciale. Qualche settimana fa capitando per caso su Facebook leggo di un contest veramente molto interessante: chi scriveva, con non più di 300 battute, un pensiero sulle storie che si raccontavano davanti al camino...

Ben ritrovati. Dopo qualche mese di latitanza voglio ritornare raccontandovi di un incontro speciale. Qualche settimana fa capitando per caso su Facebook leggo di un contest veramente molto interessante: chi scriveva, con non più di 300 battute, un pensiero sulle storie che si raccontavano davanti al camino, avrebbe potuto trascorrere un pomeriggio insieme a una delle più brave scrittrici femminili, una donna che da decenni tiene incollate milioni di donne e non solo, di tutto il mondo,  ai suoi libri.

 

Sto parlando di Sveva Casati Modignani. Grazie alla Sperling & Kupfer e alla gentilissima disponibilità delle sue collaboratrici e collaboratori io e altre poche lettrici di Sveva (scelte dalla redazione in base al contributo del contest) abbiamo avuto la fortuna di passare un afoso pomeriggio milanese insieme a Sveva. 

 

Nel caffè letterario all’interno di Palazzo Reale di Milano, luogo storico e magico, ci siamo ritrovate a parlare con lei. Tra un buonissimo pasticcino e un caffè americano ci ha anticipato l’uscita del suo nuovo romanzo, La vigna di Angelica, ci ha regalato piccolissimi momenti del romanzo e ha iniziato a farci conoscere la protagonista, Angelica, e tutti i vari personaggi che ruotano intorno a questa forte donna.

 

Pomeriggio tra amiche dove abbiamo chiacchierato, riso e ascoltato. Il romanzo ci porterà nel mondo dei viticoltori, un romanzo che sono sicura ci regalerà momenti di nostalgia, dolcezza, ilarità e amore. Come del resto ci regalano sempre i libri di Sveva, una donna che ha la capacità sempre di arrivare dritto al cuore di ogni sua lettrice o lettore che sia, una donna che con la sua sensibilità, schiettezza e riservata milanesità ha conquistato milioni di cuori.

 

Il libro uscirà il 28 Aprile e il 6 maggio a Milano la prima presentazione ufficiale, dove parteciperanno Gualtiero Marchesi e Anna Finocchiaro. Aspettando La vigna di Angelica vi auguro buona lettura. A presto.

 

Paola Oldani

 

20 aprile 2015

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


© Riproduzione Riservata
Commenti