Tutto pronto per Caffeina 2012, la rassegna culturale che unisce intrattenimento e approfondimento

Vivere la cultura a 360°, attraversando con oltre 400 appuntamenti il panorama nazionale e per la prima con questa edizione, internazionale. Si tiene dal 29 giugno al 14 luglio a Viterbo Caffeina Cultura, la rassegna che offre oltre due settimane intense di incontri con scrittori e giornalisti, personaggi del mondo della televisione e della politica, dibattiti, reading teatrali, anteprime nazionali, concerti e spettacoli...

Si tiene dal 29 giugno al 14 luglio a viterbo la rassegna che quest’anno ospiterà due eventi in esclusiva legati al Premio Strega

 

MILANO – Vivere la cultura a 360°, attraversando con oltre 400 appuntamenti il panorama nazionale e per la prima con questa edizione, internazionale. Si tiene dal 29 giugno al 14 luglio a Viterbo la sesta edizione di Caffeina, la rassegna che offre oltre due settimane intense di incontri con scrittori e giornalisti, personaggi del mondo della televisione e della politica, dibattiti, reading teatrali, anteprime nazionali, concerti e spettacoli. Con Caffeina 2012 il cuore medievale del capoluogo si trasformerà in una cittadella della cultura.

 

PALINSESTO CULTURALE – L’unicità della manifestazione è legata alla sua variegata ed importante proposta, rivolta ad un pubblico di ogni età e formazione. Camminando per le vie del centro storico i visitatori, circa 400.000 nella scorsa edizione, avranno la possibilità di scegliere, chi e cosa ascoltare e vedere, nelle numerose e suggestive location medievali disseminate all’interno delle mura. Un vero e proprio palinsesto culturale.

 

I PROTAGONISTI – Quest’anno la rassegna diventa tappa ufficiale del Premio Strega, con due appuntamento in collaborazione con la fondazione Bellonci: il 3 luglio, con l’incontro con i cinque finalisti del premio, ed il 6 luglio, con il primo incontro con il vincitore del prestigioso premio. Diversi i grandi ospiti del panorama culturale italiano e internazionale, tra cui Leymah Gbowee Premio Nobel per la pace liberiana, Haim Baharier, Niccolò Ammaniti, Serena Dandini, Vittorio Sgarbi, Corrado Augias, Dacia Maraini, Diego De Silva, Antonio Monda, William Blacker, Pietro Grasso, Alain Elkann, Gianni Vattimo, Moni Ovadia, Veronica Pivetti, Gellert Tamas, Santiago Gamboa.

DIVERTIMENTO CON STILE – Caffeina è cultura in libera circolazione senza vincoli, senza confini e soprattutto senza etichette. E’ libertà di scelta. E’ approfondimento senza noia, è divertimento con stile.  “La sfida è quella di creare un collegamento sinergico tra intrattenimento e approfondimento – annuncia Filippo Rossi, direttore artistico della kermesse – Quest’anno il festival si arricchirà inoltre di contributi speciali tra i quali due cicli di incontri: Caffè Nero Bollente a cura di Giancarlo De Cataldo e Conversazioni sulla fine del mondo di Antonio Scurati.”

SENZA CAFFEINA – La manifestazione sarà anche a portata di bambino con la sezione Senza Caffeina, il festival teatrale e letterario dedicato a ragazzi e bambini che, grazie ad un programma ampio e articolato, vede la partecipazione di migliaia di piccoli spettatori e dei loro genitori. Le tematiche che accompagneranno Senza Caffeina 2012 saranno molteplici: dall’ecologia all’archeologia, dal recupero delle tradizioni popolari italiane alla scoperta di altre culture.

 

26 giugno 2012

© Riproduzione Riservata
Commenti