Tutto pronto a Parma per la XIII edizione di Minimondi, il Festival di letteratura e illustrazione per ragazzi

Minimondi, Festival di letteratura e illustrazione per bambini e ragazzi da 0 a 19 anni, torna a Parma, per la prima volta nella prestigiosa sede di Palazzo del Governatore in Piazza Garibaldi, dal 13 al 28 aprile 2013 con numerosi appuntamenti...
Al Palazzo del Governatore dal 13 al 28 aprile in programma Mostra Collettiva, Laboratori e incontri con gli editori e Workshop di giovani grafici e illustratori

MILANO – Minimondi, Festival di letteratura e illustrazione per bambini e ragazzi da 0 a 19 anni, torna a Parma, per la prima volta nella prestigiosa sede di Palazzo del Governatore in Piazza Garibaldi, dal 13 al 28 aprile 2013 con numerosi appuntamenti. L’immagine di copertina del festival è stata realizzata da Guido Scarabottolo, stimato illustratore di fama internazionale che da anni lavora per il mondo dell’editoria per adulti e ragazzi. Il Festival Minimondi è promosso dall’omonima Associazione, patrocinato, promosso e co-organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma, con il sostegno della Provincia di Parma e della Regione Emilia Romagna. Insieme a loro i comuni di Montechiarugolo e Busseto.  Il Festival è sostenuto anche da Chiesi Farmaceutici S.p.A.. Prosegue inoltre la collaborazione con i Musei del Cibo della Provincia di Parma e l’Associazione Googol.

STIMOLARE LA LETTURA TRA I GIOVANI
– Ideato nel 2001 da Silvia Barbagallo, che lo dirige ora insieme a Paola Cantarelli, con l’obiettivo di promuovere e stimolare la lettura tra i giovani, Minimondi vuole avvicinare scrittori, illustratori ed editori a bambini e ragazzi, annullando le distanze tra autori e lettori attraverso incontri, presentazioni di libri, letture animate, mostre, atelier, laboratori di scrittura e illustrazione. L’edizione 2012 ha coinvolto più di 20.000 ragazzi, numerose famiglie e adulti appassionati nel corso degli oltre 50 appuntamenti che si sono tenuti in città e in numerosi Comuni.

EDIZIONE 2013 – Più di sessanta incontri e oltre quaranta ospiti per questa tredicesima edizione: autori, illustratori, artisti, narratori, designer, che saranno l’anima della manifestazione, tra questi Giuseppe Festa, Luca Raffaelli, Fabrizio Casa, Anna Pavignano, Umberto Mischi, Lorenzo Bravi, Alessandro Gatti, Giulia Sagramola. Due settimane con un ricco programma dedicato la mattina alle scuole e il pomeriggio e il fine settimana a bambini e famiglie. Anche quest’anno aprirà il Bookshop con la sua vasta scelta di pubblicazioni italiane e straniere dedicate al giovane pubblico della manifestazione che, per questa edizione, si sposterà al primo piano di Palazzo del Governatore dal 13 al 28 aprile (aperto dal lunedì al venerdì dalle10 alle 19.00 e sabato, domenica e 25 aprile dalle 10 alle 20). Il Festival Minimondi ospita inoltre, il 24 aprile alle ore 17.00 presso l’Auditorium di Palazzo del Governatore, “Amo chi legge…e gli regalo un libro”, progetto promosso da AIE – Associazione Italiana Editori in collaborazione con AIB – Associazione Italiana Biblioteche, Nati per leggere e ALI – Associazione Italiana Librai in occasione de Il Maggio dei libri,  campagna nazionale del Centro per il Libro/MiBAC.

LE NOVITA’
– Due le novità di questa edizione. Lo spazio Le Nid dedicato ai piccolissimi (0-3 anni), un nido in cui un narratore racconterà storie per poi lasciare spazio a chi è seduto ad ascoltare per toccare, mordere, cercare le storie. Perché il nido è pieno di storie, piccole storie che prendono vita, attraverso la narrazione. Uno spazio morbido e luogo in cui stare, dove si ascolta, si guarda, si crea.  Inoltre, la serie di incontri pensata per genitori, educatori, insegnanti e bibliotecari realizzata in collaborazione con l’istituzione Biblioteche del Comune di Parma: cinque appuntamenti che affronteranno temi legati ai primi anni di vita dei bambini, che rifletteranno sul cosa significa essere genitori, sulle pratiche per avvicinare i bambini all’indipendenza nel dormire e sul valore della lettura nella primissima infanzia.

13 aprile 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti