Trepida attesa per il nuovo romanzo di Wilbur Smith, da domani nelle librerie italiane in anteprima mondiale

Uscirà domani in Italia, in anteprima mondiale per Longanesi, ''Vendetta di sangue'', il nuovo romanzo di Wilbur Smith, che è in questi giorni a Roma per presentare il suo libro. Si tratta del 34simo del grande maestro dell'avventura, l'autore best seller che ha venduto 122 milioni di copie nel mondo. In calce all'articolo, due foto inedite di Wilbur Smith da piccolo: una sulla riva di un lago in Africa, l'altra insieme al padre dopo l'uccisione di un leone e due leonesse...
Il maestro dell’avventura è in questi giorni a Roma per promuovere “Vendetta di sangue”, un thriller mozzafiato ricco di azione e suspence

MILANO – Uscirà domani in Italia, in anteprima mondiale per Longanesi, “Vendetta di sangue”, il nuovo romanzo di Wilbur Smith, che è in questi giorni a Roma per presentare il suo libro. Si tratta del 34simo del grande maestro dell’avventura, l’autore best seller che ha venduto 122 milioni di copie nel mondo, di cui 23 milioni nel nostro Paese.

IL LIBRO – Protagonista del romanzo è Hector Cross, uomo dai saldi principi morali, ma anche soldato duro e spietato: quando a uno come lui viene portato via ciò che ha di più importante, la sua furia diventa cieca e può placarsi solo con la vendetta. È quello che succede quando viene uccisa la sua compagna, Hazel Bannock, la donna che amava e che stava per dargli una figlia. Rimasto solo con la bambina, che è riuscita a sopravvivere, Hector vuole farsi giustizia. Riunisce quindi la squadra di un tempo, i membri della Cross Bow Security, per tornare a combattere la Bestia, il gruppo di terroristi che credeva di aver sconfitto e che invece sembra essere tornato attivo, inseguendo il nemico ovunque si nasconda, che sia il deserto dell’Africa nordorientale o la City di Londra. Presto però Cross capisce che il nemico ha molte facce e che nella vicenda sono coinvolti vecchi segreti della famiglia di Hazel che lei non ha mai avuto il coraggio di confessargli.

L’AUTORE – Wilbur Smith è nato nel 1933 nella Rhodesia del Nord (l’attuale Zambia), e dopo aver trascorso l’infanzia nel ranch del padre si è trasferito a studiare in Sudafrica. Tutta la sua esistenza è trascorsa all’insegna dell’avventura: appassionato di armi e di caccia, ha lavorato nelle miniere d’oro, sui pescherecci a strascico, sulle baleniere, e si è sposato quattro volte. Attualmente vive a Londra, ma continua a essere legato all’Africa. La sua storia è stata sicuramente determinante nel formare lo spirito dei suoi romanzi e la sua personalità eccentrica: il nonno, Courtney James Smith, fu un famoso cacciatore e un guerriero, durante le guerre anglo-zulu ha addirittura comandato una batteria di mitragliatrici Maxim; il padre coltivava bestiame all’interno di un enorme ranch e la madre, amante dell’arte e della letteratura, gli ha trasmesso il culto per il libri e la passione per la scrittura. Il primo tentativo letterario di Wilbur Smith fu un disastro, ma l’insuccesso lo spinge a correggere il tiro. Abbandonate le tematiche del primo testo, decide di scrivere solo delle cose che ama e che conosce bene. La foresta, gli animali selvaggi, le montagne impervie, le dolci colline del Natal, l’oceano, la vita degli indigeni, le battute di caccia, il lungo percorso di affrancamento dall’apartheid e l’ingresso nella comunità internazionale sono i soggetti della sua narrativa. “Il destino del Leone”, il primo libro, che racconta la storia di un ragazzo cresciuto in un ranch africano, è stato pubblicato nel 1964 a Londra presso la casa editrice Heinemann, con una prima tiratura di 10.000 copie. Da allora si è dedicato a tempo pieno alla narrativa, pubblicando una serie ininterrotta di successi e dando vita a quattro serie principali di romanzi: “Il ciclo dei Courteney navigatori”, “i Courteney d’Africa”, “i Ballantyne”, “i romanzi Egizi”, a cui vanno aggiunte numerose altre opere indipendenti.

GLI APPUNTAMENTI CON WILBUR SMITH – L’autore sarà a Roma alla Libreria Ibs.it di via Nazionale oggi alle 18.30 e alla Libreria Borri Books, alla Stazione Termini, domani alle 12 per firmare le copie del libro. Giovedì 31 gennaio sarà ospite all’anteprima del Festival Libri Come, all’Auditorium Parco della Musica alle 21, mentre sabato 2 febbraio sarà alla Libreria Nuova Europa, nel centro commerciale I Granai in via Rigamonti, per un aperitivo.

31 gennaio 2013

© Riproduzione Riservata
Commenti