Trekking con l’Autore saluta l’estate e dà appuntamento al 2013

Il sole settembrino che filtrava tra l'ombra dei boschi della Valle di Sella è stata la suggestiva scenografia per la suspance creata da Matteo Corona nella presentazione della sua opera prima ''Nelle mani dell’uomo corvo''. Al giovane autore era affidata la chiusura di Trekking con l’Autore, la rassegna che per tutta l’estate ha portato in Valsugana alcuni tra i nomi più noti e amati del panorama culturale italiano...

Gli incontri con Matteo Corona e con il suo “Nelle mani dell’uomo corvo” hanno chiuso la rassegna naturalistico-letteraria della Valsugana che ha animato l’estate trentina grazie alle voci e alle pagine dei più apprezzati autori italiani 

 

Valsugana (TN) – Il sole settembrino che filtrava tra l’ombra dei boschi della Valle di Sella è stata la suggestiva scenografia per la suspance creata da Matteo Corona nella presentazione della sua opera prima “Nelle mani dell’uomo corvo”. Al giovane autore era affidata la chiusura di Trekking con l’Autore, la rassegna che per tutta l’estate ha portato in Valsugana alcuni tra i nomi più noti e amati del panorama culturale italiano.

 

L’ULTIMO APPUNTAMENTO – L’entusiasmo dei giovani  e la capacità di coinvolgere di chi ha piena consapevolezza dei propri mezzi e dei propri obiettivi. Matteo Corona è stato il protagonista degli ultimi appuntamenti di Trekking con l’Autore, venerdì 14 e sabato 15 settembre, richiamando a Borgo Valsugana numerosi appassionati di natura e di quella letteratura che lascia con il fiato sospeso. Venerdì sera gli ospiti intervenuti hanno avuto l’occasione di conoscere il giovane scrittore, al debutto sulla scena letteraria, durante l’aperitivo presso il Chiostro del Municipio di Borgo Valsugana e di degustare i prodotti della Strada del Vino e dei Sapori di Trento e Valsugana. Sabato, invece, un bel gruppo di camminatori si è messo in marcia in compagnia di Matteo Corona per un’escursione tra i boschi della Valle di Sella prima del gustoso pranzo in compagnia al Ristorante Carlon. La giornata si è chiusa con la presentazione del libro “Nelle mani dell’uomo corvo”, un appassionante thriller psicologico incentrato sulla lotta alla sopravvivenza. Momenti di grande pathos nell’incontro con Matteo Corona, guidato da Giulia Raffaelli, che hanno immerso il pubblico in un’altra dimensione, palpabile e tangibile quanto la realtà tenendo gli appassionati incollati alla sedia.

 

RASSEGNA NATURALISTICO-LETTERARIA – Gli appuntamenti dello scorso week-end hanno segnato la chiusura della rassegna naturalistico-letteraria della Valsugana che per tutta l’estate ha portato all’ombra del Lagorai i nomi più apprezzati del panorama culturale italiano. Dalla metà di luglio sono infatti stati ospiti dell’estate trentina Erri De Luca, Piero Badaloni, Toni Capuozzo, Barbara Alberti e, appunto, Matteo Corona. L’evento ha coinvolto sia i borghi che i loro dintorni, con gli aperitivi organizzati i venerdì sera nei centri dei paesi di Scurelle, Grigno, Telve, Roncegno Terme e Borgo Valsugana e le escursioni che hanno portato autori e lettori alla scoperta di splendidi scorci naturalistici e paesaggistici.

LA SODDISFAZIONE DEGLI ORGANIZZATORI – L’Apt Valsugana Lagorai-Terme-Laghi, promotrice e organizzatrice dell’evento, ha espresso grande soddisfazione per questa seconda edizione della rassegna fatta di eventi ricchi di interessanti spunti culturali e umani che hanno richiamato in Valsugana un pubblico sempre numeroso ed entusiasta. Il successo dell’edizione 2012 di Trekking con l’Autore è stato la conferma della bontà dell’iniziativa, che aveva riscosso notevole apprezzamento anche al suo debutto nell’estate 2011. Gli organizzatori della kermesse danno il loro arrivederci al 2013, per una nuova edizione di Trekking con l’Autore con nuovi grandi nomi del panorama letterario e culturale italiano.

 

18 settembre 2012

© Riproduzione Riservata
Commenti