Trasformare la biblioteca in un brand, la nuova sfida di ”Biblio… che? Le biblioteche hanno bisogno di te”

Rilanciare le biblioteche italiane come brand. Questo l'obiettivo di ''Biblio… che? Le biblioteche hanno bisogno di te'', incontro che si terrà domani, giovedì 31 gennaio alle 9,30 nella Biblioteca comunale di Ponte Nelle Alpi. L'incontro, con partecipazione gratutita, costituisce la tappa conclusiva del progetto di promozione della lettura ''Veneto Lettura''...
Promozione della lettura e comunicazione d’impresa convergono per ridare nuova linfa alle biblioteche italiane nell’ultima tappa del progetto “Veneto Lettura”

MILANO – Rilanciare le biblioteche italiane come brand. Questo l’obiettivo di “Biblio… che? Le biblioteche hanno bisogno di te”, incontro che si terrà domani, giovedì 31 gennaio alle 9,30 nella Biblioteca comunale di Ponte Nelle Alpi. L’incontro, con partecipazione gratutita, costituisce la tappa conclusiva del progetto di promozione della lettura “Veneto Lettura”, promosso dalla Regione del Veneto, con l’apporto organizzativo del Polo Biblomarca, il patrocinio di AIB Associazione Italiana Biblioteche Veneto e la collaborazione del IX Forum del libro 2012 di Vicenza.

GLI OSPITI
– L’appuntamento di Ponte Nelle Alpi, messo a punto in collaborazione con il Servizio Provinciale Biblioteche di Belluno, ospiterà Giuseppe Bartorilla – responsabile della biblioteca dei ragazzi di Rozzano (provincia di Milano) che si occupa di organizzazione e gestione di spazi bibliotecari per bambini e ragazzi nonchè promozione della lettura e Renzo di Renzo, già direttore della comunicazione per il Gruppo Benetton Sportsystem, editor-in-chief della rivista Colors e direttore creativo di Fabrica (centro di ricerca sulla comunicazione del Gruppo Benetton), oggi docente universitario di Design Management e Comunicazione di Impresa e a capo dello studio internazionale di design e comunicazione HEADS Collective da lui fondato nel 2007. Condurrà l’incontro Livio Vianello, coordinatore di “Veneto Lettura”.

ESPERTI DI PROMOZIONE DELLA LETTURA E DI BRAND – Giuseppe Bartorilla e Renzo di Renzo uniranno le proprie competenze per riflettere ed elaborare un nuovo approccio alla biblioteca, vero e proprio marchio da rilanciare e valorizzare. Infatti, se i progetti di promozione della lettura che hanno coinvolto i bambini cominciano a dare qualche frutto, una fetta consistente della popolazione, soprattutto adulta, non ha ancora idea di cosa possa essere una biblioteca. Che sia ora dunque di mutare strategia? Di pensare a nuove forme di coinvolgimento? E allora, come trasmettere l’idea della cultura come bene comune?

I PROGETTI “VENETO LETTURA” E “LA CASA SULL’ALBERO” – “Veneto Lettura” nasce come evoluzione dell’ormai collaudata iniziativa “La Casa sull’albero”, che, partita da Treviso, vanta ormai otto anni di presenza sul territorio regionale ed è divenuta nel 2010 osservatorio regionale sulla lettura. “La Casa sull’albero”, progetto di promozione della lettura e di formazione aperto ad “addetti ai lavori” e cittadini, dal 2010 ha assunto il ruolo di ricognitore delle attività più interessanti e dell’esistente da valorizzare in regione. L’obiettivo è riuscire a fare il punto su quelle che sono le attività legate alla promozione della lettura già esistenti nella regione per ripartire con nuove proposte e sinergie, in risposta ad una modalità di lettura in evoluzione e all’ingresso di nuovi lettori, in primis i così detti nativi digitali. “La Regione – ha ricordato l’assessore regionale alla cultura Marino Zorzato – ha voluto privilegiare il confronto e lo scambio di opinioni tra i bibliotecari e poi, attraverso lo scambio e la discussione, proporre nuove strategie di comunicazione con il pubblico”.

30 gennaio 2013

© Riproduzione Riservata
Commenti