Sei qui: Home » Libri » Critici » Su Libero, Maurizio Stefanini presenta il nuovo romanzo del Premio Nobel Mario Vargas Llosa

Su Libero, Maurizio Stefanini presenta il nuovo romanzo del Premio Nobel Mario Vargas Llosa

LA CRITICA QUOTIDIANA - Dalle pagine di Libero, Maurizio Stefanini presenta il nuovo romanzo del Premio Nobel Mario Vargas Llosa ''El héroe discreto''...

“El héroe discreto” è il nuovo testo di Mario Vargas Llosa, in cui vengono narrate le vicende di eroi contemporanei ambientate nelle città di un Perù in rinascita ed espansione

LA CRITICA QUOTIDIANA – Dalle pagine di Libero, Maurizio Stefanini presenta il nuovo romanzo del Premio Nobel Mario Vargas Llosa “El héroe discreto”, uscito in lingua spagnola qualche giorno fa.

GLI EROI DEI GIORNI NOSTRI – “El héroe discreto” è il primo romanzo scritto da Vargas Llosa dopo l’assegnazione del Nobel nel 2010. Il libro narra le vicende parallele di due personaggi, Felicito Yanaqué e Ismael Carrera. Il primo è proprietario dell’impresa di trasporti Narihualà, che ha ricevuto una minaccia, proprio come Carrera, assicuratore, la cui vicenda si incrocia con quella di Yanaqué, senza tuttavia mai mescolarsi del tutto. I due protagonisti incarnano appieno l’ideale di “eroe discreto”, evocato dal titolo stesso del romanzo.

VECCHI PROTAGONISTI DEL PANORAMA LETTERARIO DI VARGAS – In questo nuovo romanzo tornano alcuni “affetti letterari” di Vargas, come Don Rigoberto, già protagonista dei romanzi “Elogio della matrigna” e “Quaderni di Don Rigoberto”, insieme alla compagna Lucrecia e al sergente Lituma. Anche i luoghi in cui sono ambientate le vicende, le città di Piura e Lima, che avevano già fatto da sfondo a numerose vicende narrate da Vargas, non sono veri  e propri spazi fisici, ma che essendosi evoluti negli anni, sono diventati regni quasi di fantasia, popolati dai personaggi del ceto medio tanto cari alla penna dello scrittore.

IMPRENDITORI, I MODERNI EROI – Protagonista non dichiarato del testo è senza alcun dubbio il lavoro etico e disciplinato di tutti i piccoli imprenditori latino – americani. “Dopo aver per anni celebrato le doti della rivoluzione informale dei piccoli imprenditori latino-americani in saggi, conferenze, articoli e prefazioni, Vargas Llosa ha deciso di trasformarli anche in eroi a tutto tondo della sua commedia umana narrativa”.

9 ottobre 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata