LIBRI - L'iniziativa di Feltrinelli

Smith&Wesson, online le card da inviare con frasi tratte dall’ultima opera di Baricco

Un nuovo modo di invitare alla lettura di un libro, inviando frasi ed aforismi 'digitali' ad amici e conoscenti. Sono le card di 'Smith&Wesson', il nuovo libro di Alessandro Baricco...

A vent’anni dal successo letterario di ”Novecento”, Alessandro Baricco torna in tutte le librerie con il nuovo romanzo breve “Smith & Wesson” che riparte proprio da dove sembrava essersi fermato ”Novecento”

MILANO – Un nuovo modo di invitare alla lettura di un libro, inviando frasi ed aforismi ‘digitali’ ad amici e conoscenti. Sono le card di ‘Smith&Wesson‘, il nuovo libro di Alessandro Baricco, uscito da poco in tutte le librerie a vent’anni dall’uscita del grande usccesso letterario dell’autore,  “Novecento”.

Un’iniziativa unica ed innovativa, quella messa in piedi dalla casa editrice Feltrinelli. Andando sul sito è possibile scegliere la propria citazione preferita tratta dall’ultimo libro di Alessandro Baricco. ”Sono qui perché se mi arrendo questa volta mi arrenderò tutta la vita”. Un nuovo modo di promuovere il libro, che riprende il meccanismo classico dei ‘cartigli’ stile Baci Perugina, o in chiave più moderna sfrutta la viralità ed i meccanismi che funzionano su internet e sui social network, in cui frasi aforismi letterari ad effetto producono una gran numero di condivisioni, e quindi di visibilità di quelal data frase. 

IL LIBRO – Tom Smith e Jerry Wesson si incontrano davanti alle cascate del Niagara nel 1902. Nei loro nomi e nei loro cognomi c’è il destino di un’impresa da vivere. E l’impresa arriva insieme a Rachel, una giovanissima giornalista che vuole una storia memorabile, e che, quella storia, sa di poterla scrivere. Ha bisogno di una prodezza da raccontare, e prima di raccontarla è pronta a viverla. Per questo ci vogliono Smith e Wesson, la coppia più sgangherata di truffatori e di falliti che Rachel può legare al suo carro di immaginazione e di avventura. Ci vuole anche una botte, una botte per la birra, in cui entrare e poi farsi trascinare dalla corrente. Nessuno lo ha mai fatto. Nessuno è sceso giù dalle cascate del Niagara dentro una botte di birra. È il 21 giugno 1902. Nessuno potrà mai più dimenticare il nome di Rachel Green? E sarà veramente lei a raccontarla quella storia?

 

3 dicembre 2014

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti