Selezionati i tre finalisti Premio Camaiore di letteratura gialla 2013

La decima edizione del Premio Camaiore di letteratura gialla ha i suoi tre finalisti. Sono Piergiorgio Pulixi con ''Una brutta storia'' (Edizioni E/O), indicato dalla giuria degli esperti, Maurizio de Giovanni con ''Vipera'' (Einaudi), indicato dalla giuria delle librerie, e la coppia Cocco e Magella con ''Ombre sul lago'' (Guanda), libro indicato dagli organi del settore cultura comunale...
“Una brutta storia” di Piergiorgio Pulixi, “Vipera” di Maurizio de Giovanni e “Ombre sul lago” della coppia Cocco e Magella sono i libri finalisti, che verranno consegnati alla giuria popolare nella serata di venerdì a Lido di Camaiore

 
MILANO – La decima edizione del Premio Camaiore di letteratura gialla ha i suoi tre finalisti. Sono Piergiorgio Pulixi con “Una brutta storia” (Edizioni E/O), indicato dalla giuria degli esperti, Maurizio de Giovanni con “Vipera” (Einaudi), indicato dalla giuria delle librerie, e la coppia Cocco e Magella con “Ombre sul lago” (Guanda), libro indicato dagli organi del settore cultura comunale.

LA CONSEGNA DEI LIBRI FINALISTI ALLA GIURIA POPOLARE – Venerdì 28 giugno alle ore 21 al Bagno Isonzo di Lido di Camaiore verranno consegnati i tre libri finalisti ai 51 componenti della giuria popolare. Interverranno il sindaco Alessandro Del Dotto ed il consulente tecnico del premio Giampaolo Simi. Ospiti l’attrice Anna Meacci e lo scrittore Leonardo Gori.

LA TOSCANA FRA DAN BROWN E BENIGNI – Prima di consegnare alla Giuria Popolare i libri dei tre finalisti, Giampaolo Simi proporrà al pubblico un tema di estrema attualità: "La Toscana fra Dan Brown e Benigni", prendendo spunto dall’ultimo libro dello scrittore americano e dalla ventilata partecipazione dell’attore italiano all’eventuale prossimo film tratto da "Inferno". Un’occasione che ci porterà a riflettere su come in Toscana il comico e il macabro, il mistero e la farsa convivano e si intreccino in modi sempre nuovi. Simi sarà accompagnato da Anna Meacci, che oltre a essere una attrice impegnata in un teatro brillante e civile al tempo stesso è un’appassionata lettrice di gialli e conoscitrice del genere, e da Leonardo Gori, che ha pubblicato da poche settimane per Giunti il thriller storico "La Porta d’Oro". Gori è stato un autentico precursore del giallo storico italiano ambientato in Toscana. Le sue opere sono pubblicate da Rizzoli e da Hobby & Work e tradotte in molti paesi europei.

IL PREMIO CAMAIORE SUI SOCIAL NETWORK – La serata del 28 giugno, come la finale, avrà un aggiornamento in tempo reale tramite Twitter e la pagina Facebook, in modo che gli amici del premio sparsi per lo stivale lo possano seguire sui social network.  

L’ELEZIONE DEL VINCITORE – La giuria popolare avrà la possibilità di leggere i libri  fino a venerdi 30 agosto, quando al Teatro dell’Olivo di Camaiore verranno scrutinati i voti ed eletto il vincitore dell’edizione 2013.

IL TABLOID DEL PREMIO – A luglio sarà distribuito a cura dell’Agenzia Italia un tabloid free press tutto dedicato al premio Camaiore di letteratura gialla.

DE CATALDO, OSPITE DELLA NOTTE BLU DI LIDO DI CAMAIORE –  Da sottolineare che venerdì 2 agosto nell’ambito della Notte Blu di Lido di Camaiore, sarà ospite del premio Camaiore di letteratura gialla lo scrittore Giancarlo De Cataldo. Ricordiamo che da un recente sondaggio nel gruppo facebook del premio, è risultato che “Romanzo criminale” di Giancarlo De Cataldo è il preferito tra i gialli italiani vincitori del premio Camaiore di letteratura gialla.

24 giugno 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti