Sei qui: Home » Libri » Editoria » Salone del libro di Torino, gli appuntamenti di Arkadia

Salone del libro di Torino, gli appuntamenti di Arkadia

Anche nell'edizione 2013, la casa editrice Arkadia sarà presente al Salone con i suoi autori. Spiccano tra i vari appuntamenti, gli incontri con Michela Murgia, che introdurrà il libro di Omar Onnis (''Tutto quello che sai sulla Sardegna è falso''), e Piero Chiambretti...

Tra gli ospiti della casa editrice cagliaritana ci saranno Michela Murgia e Piero Chiambretti

TORINO – Anche nell’edizione 2013, la casa editrice Arkadia sarà presente al Salone con i suoi autori.  Spiccano tra i vari appuntamenti, gli incontri con Michela Murgia, che introdurrà il libro di Omar Onnis ("Tutto quello che sai sulla Sardegna è falso"), e Piero Chiambretti, che racconterà il romanzo "Destini di sangue. Un’indagine dell’ispettore Sangermano" insieme all’autore Marco Di Tillo.

VENERDÌ 17 MAGGIO – Piero Isgrò presenta il suo "La bambina francese" insieme al giornalista e scrittore Anthony Muroni. Appuntamento alle 17 nello stand che Arkadia editore condivide con Lìberos, network di editori, librai e autori, nel Padiglione 2.

SABATO 18 MAGGIO – Alle 11 Salvatore Bandinu, autore con Bruno Furcas de "I dolori del giovane bullo", incontra i ragazzi del liceo delle scienze umane G. Peano di Tortona. Questo confronto è il punto di arrivo di un percorso di analisi sul tema caldo del bullismo e della violenza in genere, portato avanti dai ragazzi.
Per gli appassionati del romanzo storico, l’appuntamento è alle 15 con Beppe Guerini – scrittore esordiente e neodeputato Pd – e il suo "Lo spazial d’Àvila". Insieme a lui, sulla Venezia del Cinquecento e sul tema della tolleranza interviene Marco Sirtori, docente di letteratura italiana contemporanea all’Università di Bergamo.
Si chiude alle 18 con l’incontro tra la giornalista Monica Piccini e Michela Capone, giudice del tribunale dei minori di Cagliari nonché autrice del romanzo "Per sempre lasciami". Giunto alla terza ristampa il libro, ispirato a fatti realmente accaduti, è incentrato sulla violenza in ambito domestico.

DOMENICA 19 MAGGIO – Giornata di grandi nomi, per Arkadia editore. Alle 12 Piero Chiambretti, celebre conduttore e showman torinese, racconta insieme all’autore "Destini di sangue. Un’indagine dell’ispettore Sangermano" a poche settimane dall’uscita. Un poliziesco con un protagonista sfaccettato: a caccia di serial killer nelle ore di lavoro, impegnato nel recupero di tossicodipendenti nel tempo libero.
Nel pomeriggio è la volta di Michela Murgia, impegnata nella presentazione del saggio di Omar Onnis "Tutto quello che sai sulla Sardegna è falso". Con uno stile agile e scorrevole, l’autore sfata una serie di miti e luoghi comuni sull’identità dei sardi.
Conclude questa tre giorni di appuntamenti Bepi Vigni (La storia delle storie) che insieme al docente di semiotica Franciscu Seddu racconta al pubblico come nasce e si sviluppa l’arte del narrare.


Roberta Turillazzi


16 maggio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata