LIBRI - Il metalibro di JJAbrams

”S.”- La Nave di Teseo, il libro interattivo capace di coinvolgere il lettore

J.J. Abrams ci è riuscito di nuovo. L’autore della leggendaria serie televisiva Lost è tornato alla ribalta con un’ idea tutta nuova, questa volta editoriale...

Il famoso regista J.J. Abrams ha ideato molto più di un libro, un’esperienza unica di lettura dove il lettore diventa protagonista della storia

 

MILANO – J.J. Abrams ci è riuscito di nuovo. L’autore della leggendaria serie televisiva Lost è tornato alla ribalta con un’ idea tutta nuova, questa volta editoriale. Dopo aver rivoluzionato il mondo delle serie tv il regista statunitense, insieme al romanziere Doug Dost, ha ideato un metalibro che potrebbe rivoluzionare il mondo dell’editoria e che ha già rivoluzionato le modalità di lettura.

 
“S.” LA NAVE DI TESEO, UN METALIBRO – Il libro è arrivato in Italia alla fine dello scorso anno, diventando da subito l’idea regalo natalizia più originale per gli amanti della lettura. Ma cosa differenzia questo libro dagli altri? Si tratta di un libro nel libro, un esperimento metanarrativo che sembra stia nutrendo un grande successo, soprattutto tra i più giovani. Una lettura mai noiosa, non tanto per la trama, ma perché per la prima volta il lettore si imbatte fisicamente negli oggetti con cui entrano in contatto i protagonisti della storia. Cartoline, ritagli di giornali, fotografie, appunti, mappe disegnate su pezzi di carta di fortuna: questi gli indizi disseminati nel libro che i personaggi, insieme al lettore, scoprono e inseguono per risolvere il mistero che avvolge l’improvvisa scomparsa del fittizio autore Straka. Un libro-oggetto prezioso, multimediale, in cui i piani di lettura si sovrappongono e si intrecciano. Una lettura in cui il rischio è di perdersi e proprio per questo sono state realizzate delle vere e proprie guide alla lettura del testo.

 
LA TRAMA – Jennifer, giovane bibliotecaria della Pollard State University, trova il romanzo La Nave di Teseo lasciato fuori posto da Eric, un lettore rapito dalla storia e dal suo misterioso autore, come rivelano le note che ha appuntato a margine nel libro. Lei gli risponderà con note di suo pugno, dando inizio a un dialogo del tutto speciale che li condurrà insieme in un mondo sconosciuto. Entrambi chiamati a scelte cruciali, si ritroveranno a dover riporre le proprie passioni, ferite e paure l’uno nelle mani dell’altro. La Nave di Teseo è l’ultimo romanzo di V.M. Straka – autore prolifico quanto enigmatico – nel quale un uomo senza passato viene imbarcato contro la sua volontà su una strana nave dal terrificante equipaggio e lanciato verso i pericoli di una missione ignota. V.M. Straka, rivoluzionario di cui nulla si conosce se non le parole che ha scritto e le teorie elaborate sul suo conto, è l’oscuro e discusso protagonista di uno dei più grandi misteri del mondo.

 
COME LEGGERLO – Non esiste un modo giusto o sbagliato di leggere il libro. Si può partire dalle battute scritte a margine dei due protagonisti o partire dal testo vero e proprio. Il nostro consiglio è quello di vivere l’esperienza della lettura fino in fondo, leggendo contemporaneamente le note a margine e consultare immediatamente gli inserti ogni qual volta vengono citati nella storia.

 
BOOKTRAILER – Per un progetto di questo tipo non poteva mancare il booktrailer in attesa che, visto il grande successo, Abrams non pensi di proporre presto una trasposizione cinematografica della storia o addirittura di realizzarne il seguito. 

 

30 giugno 2015 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti