Libri

I 39 romanzi brevi che si possono leggere in un giorno

15092014141208_sm_8951

Ci sono dei libri che ti assorbono, ti trascinano dentro la trama e finisci di passare un giorno intero a leggere. E quando arrivi all’ultima pagina, capisci, che avresti voluto prolungare il piacere…

MILANO – Tempo fa, vi avevamo segnalato un articolo su come imparare a leggere un libro alla settimana, e i commenti che ci sono arrivati sono stati davvero tantissimi: ovviamente il pubblico di lettori si è diviso. Chi in una settimana di libri ne riusciva a leggere anche più di uno e chi invece, pensa che la lettura sia un piacere che va assaporato lentamente. Noi vi avevamo dato dei suggerimenti, ma le regole -ovviamente – su come e in quanto tempo dovete leggere un libro, le decitete solo voi. Ma a noi piace darvi dei consigli e quindi, se volete provare la sensazione di leggere un libro in un solo giorno (e battere così il vostro personalissimo record) ecco qui una lista, segnalata da  Buzzfeed, dei 39 romanzi brevi da leggere: opere straordinarie di autori moderni e postmoderni, una lista capace di soddisfare tutti i gusti. Naturalmente, se avete in mente un titolo da aggiungere, segnalatelo nei commenti, ne saremo contenti. Buona lettura!

 

1. La fattoria degli animali di George Orwell – E’ un romanzo satirico, un’allegoria del totalitarismo sovietico, ambientato in una fattoria dove gli animali, stanchi dello sfruttamento dell’uomo, si ribellano. I maiali che erano stati gli ideatori della ‘rivoluzione’, prendono il controllo della fattoria, diventando antropomorfi.

 

2. Abbiamo sempre vissuto nel castello di Shirley Jackson – Pubblicato in Italia anche con il titolo ‘Così dolce, così innocente’ il libro racconta la storia della famiglia Blackwood composta da uno zio invalido e due sorelle, i cui genitori sono rimasti vittime di un misterioso avvelenamento. Un racconto avvincente da leggere.

 

3. Il fondamentalista riluttante di Mohsin Hamid – Changez è uno giovane pakistano, laureato a Princeton ed è un brillante analista finanziario. Dopo gli avvenimenti del 11 settembre il protagonista è pronto a riconsiderare la fede islamica che aveva di fatto abbandonato per il modello di vita occidentale. Un libro sull’ identità culturale tanto quanto sulla politica.

 

4. Affari di cuore di Nora Ephron – Rachel Samstat è una scrittrice di successo, sposata con un giornalista Mark, e con un figlio piccolo. Vivendo la sua tranquilla felicità non sospetta del tradimento nè della sua amica, nè del proprio marito. Scoprendo un giorno la verità riesce ad aquisire un’atteggiamento particolarmente strano alla situazione e così si prende la sua rivincita.

 

5. Guida galattica per gli autostoppisti di Douglas Adams – E’ il primo libro dell’omonima ‘trilogia in cinque parti’ di fantascienza umoristica. Arthur Dent e Ford Prefect, i surreali viaggiatori delle galassie vanno a scoprire nell’universo un piccolo pianeta azzurro-verde, le cui forme di vita, discendenti dalle scimmie, sono molto primitive. Le avventure indimenticabili per gli amanti di fantasy.

 

6. L’ospedale delle rane di Lorrie Moore – Il romanzo è un inno all’adolescenza intriso di malinconia. Berie Carr, una donna quarantenne, seduta con suo marito in un bistrò a Parigi, riflettendo sul suo matrimonio infelice si immerge nei ricordi adolescenziali. Le prime esperienze, i primi amori, gli amici. Sono passati gli anni e solo ora si rende conto di quanto fosse importante quel periodo della sua vita e di non averlo vissuto con l’intensità che meritava.

 

7. Il Crollo di Chinua Achebe – Il crollo rappresenta un fenomeno unico di successo internazionale di un’opera letteraria africana, è stato tradotto in oltre 50 lingue. Si riferisce alla capitolazione di un’intera cultura e di un intero popolo nell’est dell’attuale Nigeria. Okonkwo è un guerriero che lotta per la sopravvivenza del suo popolo, gli Ibo. Grazie all’implacabile autodisciplina nel lavoro e nel rispetto delle tradizioni del suo clan, Okonkwo giunge infine ad acquisire uno status sociale di altissimo livello.

 

8. Il Risveglio di Kate Chopin – L’opera incentrata sulla liberazione interiore di una donna nell’America del primo novecento. Edna Pontellier, giovane e bella moglie di un uomo d’affari, madre di due figli, si innamora del giovane Robert. Dopo una profonda riflessione, si accorge di non avere nulla da spartire con le convenzioni della buona società. Così inizia una relazione extraconiugale dopodiché Edna lascia il marito. Affronta alla fine una solitudine che provoca il suo gesto tragico e definitivo.

 

9. Shopgirl di Steve Martin – Mirabelle, un personaggio affascinante e commovente, è una giovane donna che abita a Los Angeles e vende guanti in un grande centro commerciale. Si innamora di un cliente, un ricco uomo d’affari, molto più grande di lei. Essendo la ragazza carina, ma molto timida, l’avvicinamento prosegue piano. Il famoso comico di Hollywood Steve Martin descrive la storia d’amore con umorismo asciutto e dolce.

 

10. C’è un cadavere in biblioteca di Agatha Christie – In un piccolo villaggio isolato nella campagna inglese nella biblioteca della villa del colonnello Bantry e di sua moglie Dolly, viene trovato il cadavere di una giovane ragazza bionda in abito da sera. Miss Jane Marple viene chiamata sul posto dell’incidente per investigare. La classica Christie, la classica Miss Marple. Se state cercando un giallo leggero e stimolante e avete voglia di mettere alla prova le vostre capacità deduttive allora questo è un libro perfetto.

 

11. Fahrenheit 451 di Ray Bradbury – E ancora in scena uno dei migliori libri di Bradbury, considerato un capolavoro del celebre scrittore americano che parla del futuro dove gli incendi vengono appiccati per bruciare tutti i libri rimasti. Il pompiere Montag ha una moglie indifferente e un lavoro che non gli da soddisfazione. Un giorno il protagonista incontra una donna che cambierà la sua vita.

 

12. The Giver – Il donatore di Lois Lowry – E’ il primo capitolo della quadrilogia, un romanzo di fantascienza distopica per ragazzi, che esplora temi simili a Fahrenheit 451. Ambientato in una società organizzata, pacifica ed equilibrata del futuro prossimo nella quale non sono presenti differenze individuali, percezione del dolore, passione e sentimenti profondi, libro racconta l’anno più importante della vita di Jonas, un giovane ambizioso.

 

13. Il senso di una fine di Julian Barnes – «La nostra vita non è la nostra vita, ma solo la storia che ne abbiamo raccontato».  Il libro è il vincitore del Booker Prize del 2011. La vita di Tony Webster è tranquilla, finchè non arriva la lettera di un avvocato che gli annuncia un’inattesa quanto enigmatica eredità. Questo fatto rievoca in lui i ricordi della sua educazione e della sua infanzia ricca di dolori e segreti.

 

14. Sula di Toni Morrison – La storia dell’amicizia tra due ragazze dodicenni che diventano donne, due amiche che diventano nemiche. A Ohio, la popolazione nera vive nel Fondo, una sorta di mondo a parte, separato dalla Città dei bianchi. Sula decide di fuggire all’emarginazione della cittadina e ritorna solo dopo dieci anni, ritrovando la sua amica integrata ed incapace di capire le sue scelte di ribellione.

 

15. Amsterdam di Ian McEwan – Con questo romanzo Ian McEwan ci regala una sinfonia breve e grottesca sull’odio e la vendetta. Il libro inizia con i funerali di Molly Lane, ai quali si ritrovano i quattro uomini che l’hanno amata nel corso della sua vita, il marito George, l’ultimo amante Julian e i due amici Vernon e Clive. «Una tragicommedia in cui nessun personaggio è amabile» che con ironia descrive una buffa e terribile resa dei conti e fa riflettere il lettore sul valore di alcune scelte etiche fondamentali.

 

16. I ragazzi della 56ª strada di S. E. Hinton – Un romanzo drammatico sul passaggio all’età adulta. Hinton aveva scritto il romanzo all’età di 16 anni mentre frequentava il liceo. Il romanzo racconta la storia di due bande rivali, iGreasers e i Socs, che sono divisi dal loro status socioeconomico. La storia vede protagonista Ponyboy, che appena quattordicenne appartiene già alla banda dei Greaser, un gruppo di balordi che vivono ai margini della città. Gli scontri tra bande, le bravate più o meno serie, rappresentano la vita di strada, pericolosa e divertente, come tutto ciò che emerge dalle strutture secche di una società preimpostata.

 

17. Il vecchio e il mare di Ernest Hemingway – Un grande romanzo classico scritto da un grande scrittore. Il libro inizia parlando di un’uomo anziano che pescava da solo su una barca a vela nella Corrente del Golfo ed erano ottantaquattro giorni ormai che non prendeva un pesce. L’autore affronta i temi del coraggio, la tenacia dell’uomo di fronte alla Natura, la paura della morte, la vecchiaia.

Cliccate qui per leggere il resto della lista.

I 39 romanzi brevi che si possono leggere in un giorno ultima modifica: 2018-11-27T09:00:00+00:00 da developer

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti