LIBRI - Inaugurazione domani pomeriggio

Riapre a Milano la Galleria Rizzoli, la libreria che accoglie tutte le dimensioni del libro

'Da noi, perdersi tra i libri non è mai tempo perso'. E' questo il claim che accompagna la riapertura della Libreria Rizzoli in Galleria Vittorio Emanuele a Milano...

MILANO – ‘Da noi, perdersi tra i libri non è mai tempo perso’. E’ questo il claim che accompagna la riapertura della Libreria Rizzoli in Galleria Vittorio Emanuele a Milano. Una libreria compeltamente ripensata, per accogliere tutte le dimensioni del libro. L’inaugurazione è in programma domani alle 18.

FIORE ALL’OCCHIELLO – Una bella notizia, abituati negli ultimi tempi, purtroppo, ad annunciare la chiusura di diverse librerie. Inaugurata la prima volta nel 1949, la Galleria Rizzoli tornerà a essere il luogo dove cittadini o turisti posso investire il proprio tempo e dedicarlo ai libri ed alla cultura. La libreria è un vero fiore all’occhiello per la cultura milanese e non solo: rivestita di ciliegio americano, con uno spettacolare ascensore trasparente e una scalinata prospettica, con parquet grigio blu e scaffalature grigio scuro e in vetro, con l’Ottagono dove si trovano i libri d’arte e di fotografia circondato da videowall che proiettano immagini dei libri più spettacolari, con un piano pensato solo per i bambini e un altro dove si svolgeranno le presentazioni di libri e gli incontri, con oggetti, poltrone e luci, che ricordino ai frequentatori che siamo nella capitale del design.

I PRIMI EVENTI – Durante l’inaugurazione di domani, si alterneranno in libreria gli autori più amati della casa editrice. Il primo evento è in programma il 6 novembre: Jeffery Deaver incontrerà Roberto Costantini, autore de Il male non dimentica. A seguire, Dacia Maraini, Philippe Daverio, Sandro Veronesi, Vittorio Sgarbi.

L’APP – Non solo libreria: la Galleria rizzoli è anche un app, scaricabile da oggi per scoprire tutte le novità in libreria, i consigli e le classifiche dei librai. Un app capace di orientare il lettore tra centinaia di titoli in base al proprio mood, al luogo o a originali percorsi di lettura e consente di scoprire la storia dietro ogni libro. Inoltre, quando ci si trova in Rizzoli Galleria, l’app aiuta a trovare dov’è il libro che si sta cercando.

3 novembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti