LIBRI - Le recensioni dei lettori

”Venuto al Mondo” di Margaret Mazzantini, il libro che regala emozioni che si annidano nel cuore

Mi è capitato questo libro tra le mani per caso, come tutte le cose più belle della vita, d'altronde. La Mazzantini, grazie al suo stile scorrevole, riesce a regalarti emozioni che si annidano nel cuore...

Mi è capitato questo libro tra le mani per caso, come tutte le cose più belle della vita, d’altronde. La Mazzantini, grazie al suo stile scorrevole, riesce a regalarti emozioni che si annidano nel cuore, e non migrano neanche con il freddo più rigido.

 

Sfogliando le pagine di Venuto al mondo, mi sono trovata in un universo nuovo, ma reale e concreto. Dalla prima all’ultima pagina, mi sono sentita trasportata, sono riuscita a sentire l’odore dell’inferno di Sarajevo, il calore delle mani di Diego, lo sguardo dolce di Armando.

 

La bellezza di questo libro, per me, è proprio questa: riesce a mostrarti la bellezza di un amore, di tenerezze intime, per passare ad eventi più tragici e universali, come lo stupro delle donne in tempo di guerra, le prime vittime silenziose, e spesso dimenticate, perché una granata fa più rumore.

 

Riesce a descrivere la sensibilità con cui si curano due pesciolini rossi, ma il disastro di una casa mutilata, di un paese straziato, di famiglie distrutte. La Mazzantini sa tenere la suspense fino all’ultima pagina, ma il cuore in gola per tutto il libro.

Michela Filice

5 dicembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti