LIBRI - Dall'idea di una startup genovese

Readbot, ecco l’app che ti consiglia cosa leggere in base al tempo ed ai tuoi gusti di lettore

rovare in maniera semplice il libro adatto al singolo lettore, orientando la scelta tra i milioni di libri esistenti. Tutto ciò è possibile oggi grazie a Readbot...

MILANO – Trovare in maniera semplice il libro adatto al singolo lettore, orientando la scelta tra i milioni di libri esistenti. Tutto ciò è possibile oggi grazie a Readbot, l’app gratuita che permette all’utente di orientarsi nel vasto mondo della lettura. Nata dall’idea di una giovane startup milanese, l’app sarà sviluppata per gli store di Android, Apple, Windows, nonché per gli e-book reader come Kindle.

COME FUNZIONA – Attraverso la sua semplice interfaccia è possibile leggere frammenti di testo, tratti da i libri disponibili, che vengono selezionati da un database online in base alle preferenze dell’utente e al tempo disponibile. Una volta terminata la lettura si può votare il testo per fornire un feedback e scegliere se acquistare il libro completo in formato e-book o cartaceo su un sito affiliato mediante un link. Inoltre l’app consente di tracciare un profilo dell’utente sempre più accurato ad ogni utilizzo, così da fornire testi adeguati, ma anche statistiche sui generi più richiesti, che possono essere utili per indagini di mercato o sondaggi. Readbot cerca di essere un punto di riferimento non solo per gli utenti più appassionati, che non vogliono rinunciare alla lettura in qualsiasi luogo, ma anche per il lettore occasionale che può trovare in modo veloce ed efficace il libro più adatto alle sue preferenze, senza rimanere deluso.

 

IL BISOGNO DEI LETTORI –  Questa iniziativa risponde al bisogno del lettore di trovare libri adeguati ai propri interessi in modo semplice e veloce, ma soprattutto permette a qualunque utente di avvicinarsi alla lettura in ogni occasione, cosa che con gli attuali strumenti di lettura non risulta particolarmente agevole, dato che non tengono conto del tempo che il cliente può dedicare in quel momento ai testi. Il cliente ideale è rappresentato da qualunque lettore, senza limiti di età, che cerca un modo alternativo e digitale per scegliere un libro adatto ai propri interessi senza perdere troppo tempo nella ricerca. Potrà così dedicare più tempo alla lettura e saprà di non rimanere deluso dal testo scelto, grazie all’algoritmo in-app studiato appositamente.

 

OPPORTUNITA’ PER TUTTI – L’applicazione può diventare una opportunità per gli store di e-book, che vogliono incentivare la lettura attraverso i propri ebook reader e sulle piattaforme iOS e Android, oppure per le case editrici che puntano ancora sui canali di vendita tradizionali, fornendo una libreria “virtuale” per orientare al meglio il cliente. Redbot grazie alla selezione intelligente dei testi fornisce visibilità agli scrittori emergenti, che così hanno la possibilità di ricevere feedback sulle proprie opere, attraverso l’individuazione di un pubblico di riferimento per quel particolare genere letterario.

IL MERCATO –  In Italia secondo dati istat relativi all’anno 2014, si contano 23milioni di lettori, di cui 5 scaricano regolarmente libri in formato digitale. Il settore degli e-book rappresenta il 5-7% della totalità delle vendite, ed è in crescita rispetto agli anni precedenti. Inoltre le app che offrono un servizio legato alla lettura, come ad esempio Whattpad, contano milioni di download dagli store.

 

16 aprile 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione Riservata
Commenti