Sei qui: Home » Libri » Premio Campiello, grande attesa domani per la proclamazione del vincitore

Premio Campiello, grande attesa domani per la proclamazione del vincitore

Gran finale per la 51^ edizione del Premio Campiello, promosso e organizzato dal 1962 dagli Industriali del Veneto. Sabato 7 settembre al Gran Teatro La Fenice di Venezia verrà proclamato il vincitore assoluto, scelto dalla Giuria dei 300 Lettori anonimi...

 Al Gran Teatro La Fenice verrà annunciato il verdetto della Giuria dei 300 lettori. Lo spettacolo sarà trasmesso in diretta su Rai 5 e su Rainews24, con la nuova conduzione di Neri Marcorè e Geppi Cucciari. La mattina alle 11.00 la conferenza stampa al Museo Correr

 

VENEZIA – Gran finale per la 51^ edizione del Premio Campiello, promosso e organizzato dal 1962 dagli Industriali del Veneto. Sabato 7 settembre al Gran Teatro La Fenice di Venezia verrà proclamato il vincitore assoluto, scelto dalla Giuria dei 300 Lettori anonimi. Le opere che si contenderanno il prestigioso riconoscimento sono: La caduta (Nutrimenti) di Giovanni Cocco, Geologia di un padre (Einaudi) di Valerio Magrelli, Tentativi di botanica degli affetti (Bompiani) di Beatrice Masini, L’amore graffia il mondo (Mondadori) di Ugo Riccarelli (scomparso lo scorso luglio), L’ultimo ballo di Charlot (Sellerio) di Fabio Stassi.

DIRETTA TV
– Lo spettacolo verrà trasmesso per la prima volta in diretta televisiva, su Rai 5 a partire dalle 20.00 (in differita su Rai 3 alle 22.50) e con delle finestre su Rainews 24 (che trasmetterà la Cerimonia completa in differita). L’evento si presenta in un nuovo format televisivo e con una nuova conduzione. Neri Marcorè e Geppi Cucciari scandiranno la serata attraverso un giusto mix di contenuti alti e divertimento, ponendo al centro gli autori e le loro storie, in una dimensione più confidenziale con il pubblico di telespettatori e lettori. Lo spettacolo sarà arricchito dalla regia di Duccio Forzano, già curatore di Sanremo e Che tempi che fa, che offrirà proiezioni e giochi di luci suggestive, e dalle coreografie di Roberto Castello, artista e performer tra i principali di danza e teatro della ricerca contemporanea Italiana. A partire dalle 21.00 vi sarà inoltre un’ora di diretta su Radio 24, Radio ufficiale del Premio Campiello 2013, con l’inviata Alessandra Tedesco per scoprire i vincitori e ascoltare le voci dei protagonisti della manifestazione.

LA CONFERENZA STAMPA – Per i protagonisti della 51^ edizione del Premio Campiello la giornata di sabato 7 settembre inizierà la mattina, con la tradizionale conferenza stampa aperta al pubblico. L’incontro si terrà alle 11.00 al Museo Correr (Salone da Ballo – Piazza San Marco), nel corso del quale verrà anche annunciato il nome del vincitore del Campiello Giovani. Oltre agli autori finalisti, saranno presenti il vincitore del Premio Campiello Opera Prima Matteo Cellini con il romanzo Cate, Io (Fazi Editore), e Alberto Arbasino, a cui è stato assegnato il Premio Fondazione Il Campiello. Modererà l’incontro Carlotta Tedeschi del GR1.

GLI OSPITI – A seguire esclusiva e riservata colazione dal Conte Gaetano Marzotto e, alle 18.00, il tradizionale cocktail organizzato dalla Banca Popolare di Vicenza all’Hotel Bauer, per poi trasferirsi alla Fenice per il gran finale. Tra gli ospiti istituzionali: Vincenzo Boccia Presidente di Piccola Industria di Confindustria, Stefano Dolcetta e Gaetano Maccaferri Vice Presidenti di Confindustria, Luca Zaia Presidente della Regione Veneto, Marino Zorzato Vice Presidente della Regione Veneto, Giorgio Orsoni Sindaco di Venezia, Bernardino Regazzoni Ambasciatore Svizzero in Italia. Tra gli imprenditori Gabriele Galateri Presidente di Assicurazioni Generali, Gianni Zonin Presidente della Banca Popolare di Vicenza, Stefano Scabbio Presidente di Manpower Group. E ancora: Giuliana Benetton, il Conte Gaetano Marzotto, Luigino Rossi e Signora. Per il mondo dell’editoria: Antonio e Olivia Sellerio, Paolo Mieli Presidente di RCS Libri, Laura Donnini Amministratore Delegato di RCS Libri, Ernesto Mauri Amministratore Delegato del Gruppo Mondadori, Riccardo Cavallero Direttore Generale Trade Gruppo Mondadori. Al termine dello spettacolo nelle Sale Apollinee della Fenice si svolgerà un buffet a cura del Ristorante Celeste Tonon, con il taglio della torta che riproduce il logo e i colori del Campiello. Gli abiti indossati dalle hostess sono disegnati dall’atelier milanese Fontana Couture e le scarpe in tinta sponsorizzate da Rossi Moda.

I PARTNER – La 51^ edizione del Premio Campiello è realizzata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica ed il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, riceve il patrocinio e il sostegno della Regione del Veneto ed è resa possibile grazie al concorso di: Banca Popolare di Vicenza, Eni, Assicurazioni Generali, Manpower Group, Casinò di Venezia, Gruppo Save, Fiera di Vicenza, Koinè Gruppo HCI, Permasteelisa Group, Fiamm, Adacta Studio Associato; in collaborazione con MUVE – Fondazione Musei Civici Venezia; e al contributo tecnico di Ferro Murano, Fontana Couture, Grafiche Antiga, Print Materia, Pro-Gest P-ONE, Rossi Moda, Cantine Gregoletto-Ombra by Pernod Ricard, Scuola Abate Zanetti.

6 settembre 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata