Premio Campiello, domani a Padova la selezione della cinquina finalista

Entra nel vivo la 51^ edizione del Premio Campiello. Venerdì 31 maggio 2013 dalle ore 10.30 nell'Aula Magna G. Galilei del Palazzo del Bo, Università degli Studi di Padova (Via VIII Febbraio, 3), si svolgerà la Selezione della cinquina finalista del prestigioso premio letterario promosso da Confindustria Veneto...
A partire dalle 10.30 nell’Aula Magna di Palazzo del Bo verranno scelti i cinque scrittori finalisti della 51^ edizione del prestigioso premio letterario promosso da Confindustria Veneto

MILANO – Entra nel vivo la 51^ edizione del Premio Campiello. Venerdì 31 maggio 2013 dalle ore 10.30 nell’Aula Magna G. Galilei del Palazzo del Bo, Università degli Studi di Padova (Via VIII Febbraio, 3), si svolgerà la Selezione della cinquina finalista del prestigioso premio letterario promosso da Confindustria Veneto.

LA GIURIA – La Giuria dei Letterati, quest’anno presieduta da Paolo Crepet, sceglierà cinque romanzi di narrativa italiana tra quelli pubblicati nell’ultimo anno, a cui assegnare il “Premio Campiello – Selezione Giuria dei Letterati”. La Giuria è composta dallo scrittore Riccardo Calimani, dallo storico dell’arte Philippe Daverio, dalla docente di letteratura italiana presso l’Università “La Sapienza” di Roma Prof.ssa Paola Italia, dalla Presidente dell’Accademia della Crusca Prof.ssa Nicoletta Maraschio, dal docente di storia della lingua italiana presso l’Università di Sassari Prof. Luigi Matt, dal docente di letteratura italiana alla IULM di Milano Prof. Salvatore Silvano Nigro, dalla docente di storia dell’arte moderna presso l’Università di Bologna Prof.ssa Anna Ottani Cavina, dal docente di letteratura italiana contemporanea presso l’Università Cattolica di Milano Prof. Ermanno Paccagnini, dal docente di letteratura italiana contemporanea presso l’Università di Padova Prof. Silvio Ramat, dalla Presidente della omonima fondazione d’arte contemporanea a Torino, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo.

I PREMI – Il vincitore assoluto verrà proclamato sabato 7 settembre a Venezia sul palco del Teatro La Fenice. Come prevede la formula del Premio, il romanzo vincitore tra i cinque finalisti sarà decretato dalla Giuria dei Trecento Lettori. I Giurati vengono selezionati su tutto il territorio nazionale in base alle categorie sociali e professionali, cambiano ogni anno e i loro nomi rimangono segreti fino alla serata finale. Nel corso della Cerimonia di Selezione, la Giuria dei Letterati renderà noto anche il vincitore del Premio Campiello Opera Prima, riconoscimento che viene attribuito dal 2004 ad un autore al suo esordio letterario.

CONNESSIONE TRA IMPRESA E CULTURA – Il Premio Campiello, istituito nel 1962 dagli Industriali del Veneto, è promosso e gestito dalla Fondazione Il Campiello, composta dalle sette Associazioni Industriali del Veneto e dalla loro Confindustria regionale. E’ la più importante iniziativa in campo culturale promossa da Confindustria Veneto ed uno dei pochi casi di successo in Italia di connessione concreta e strategica tra mondo dell’impresa e della cultura. Nel corso degli anni il Premio ha raggiunto il vertice delle competizioni letterarie italiane. Saranno presenti a Padova gli imprenditori Veneti promotori del Premio, rappresentati dal Presidente Roberto Zuccato e da Massimo Pavin Presidente di Confindustria Padova, e i componenti del Comitato di Gestione del Premio, presieduto da Piero Luxardo. Interverranno anche il Pro Rettore dell’Università di Padova Francesco Gnesotto, il Vice Presidente della Regione Veneto Marino Zorzato e l’Assessore alla Cultura del Comune di Padova Andrea Colasio.

30 maggio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti