Clara Sanchez è la vincitrice del Premio Planeta 2013

Il Premio Planeta 2013, il più importante riconoscimento letterario spagnolo, è stato assegnato alla scrittrice Clara Sánchez per il romanzo ''El cielo ha vuelto''...
La scrittrice si è aggiudicata il più illustre premio letterario spagnolo con il romanzo “El cielo ha vuelto”
 
MILANO – Il Premio Planeta 2013, il più importante riconoscimento letterario spagnolo, è stato assegnato alla scrittrice Clara Sánchez per il romanzo “El cielo ha vuelto”. In questo nuovo libro l’autrice racconta la storia di una modella di successo che scopre che la terribile rivelazione di un’indovina, fatta a lei in passato, sta diventando realtà: qualcuno la vuole morta e sta rendendo la sua vita un incubo.
 
L’AUTRICE – Clara Sánchez è nata a Guadalajara nel 1955 e vive a Madrid, dove si è stabilita dopo la laurea  in filologia spagnola all’Università Complutense di quella città. Il suo esordio letterario è “Piedras preciosas”, del 1989, che ricevette subito ottime critiche. Con “Il profumo delle foglie di limone” (2011) ha raggiunto la fama mondiale: il romanzo, pubblicato da Garzanti, è ancora in classifica in Italia dopo due anni e mezzo. Sempre con Garzanti ha pubblicato anche “La voce invisibile del vento” e “Entra nella mia vita”, entrambi bestseller.
 
IL COMMENTO DELL’AUTRICE – “Ho voluto esplorare la diffidenza e analizzare questa nuova sfiducia che abbiamo dovuto integrare nella nostra vita per capire se può condurci alla crudeltà o alla lucidità”, ha detto a proposito del libro premiato l’autrice, che ha concluso il suo intervento con una frase enigmatica: “Ai vampiri, più che il sangue, piacciono i neuroni”.
 
LA STORIA DEL PREMIO – Il Premio Planeta è stato creato da José Manuel Lara nel  1952 ed è conferito ogni anno dalla casa editrice Planeta nel 1952. Si tratta del secondo premio finanziariamente più cospicuo al mondo dopo il Nobel: il vincitore ottiene un assegno di 601 mila euro, mentre il secondo classificato, dal 1974, riceve 150 mila euro. Negli ultimi anni il premio è stato oggetto di critiche per l’alto numero di autori pubblicati da Planeta risultati vincitori.
 
17 ottobre 2013
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti