Gli appuntamenti dedicati ai più piccoli

Pordenonelegge 2014, i libri e gli incontri pensati per i piccoli lettori

I libri dei ragazzi, i cartoonist più amati, gli autori che parlano agli adulti ma anche ai più giovani, i laboratori che proiettano anche i bambini nei linguaggi più attuali dell’arte e della filosofia. Pordenonelegge...

PORDENONE – I libri dei ragazzi, i cartoonist più amati, gli autori che parlano agli adulti ma anche ai più giovani, i laboratori che proiettano anche i bambini nei linguaggi più attuali dell’arte e della filosofia. Pordenonelegge, da mercoledì 17 a domenica 21 settembre, offrirà uno spazio dedicato ai piccoli lettori, ospitando innanzitutto gli scrittori cult della letteratura per ragazzi: Roberto Piumini, Beatrice Masini, Chiara Carminati, Pierdomenico Baccalario e Andrea Valente saranno protagonisti di incontri imperdibili per i più giovani, ma in fondo anche per gli adulti.

ADULTI CHE SANNO RACCONTARE AI PICCOLI – Come nel caso di “Ciao. Tu”, l’incontro di presentazione del successo scritto a quattro mani da due fra i maggiori autori italiani per ragazzi, Beatrice Masini e Roberto Piumini – diventato, dopo quindici anni di ristampe, un grande classico tra i romanzi di formazione (sabato 20 settembre, ore 11.30 Chiostro della Biblioteca Civica). E ci saranno anche gli autori per adulti che sanno raccontare ai ragazzi: come Paolo Di Paolo, già finalista al Premio Strega e al suo esordio in veste di autore per l’infanzia. O come Loredana Lipperini, che al pubblico di Pordenonelegge presenterà il suo “Pupa”, un romanzo ‘fanta-sentimentale’ su un futuro di nipoti sostituti che accompagnano i più anziani nelle loro giornate (sabato 20 settembre, ore 16 Biblioteca Civica).

VERSI COME COLORI – Fra gli incontri più attesi, senza dubbio, quello con Pierluigi Cappello, altro esordiente della scena letteraria giovane con “Ogni goccia balla il tango. Rime per Chiara e altri pulcini” (Rizzoli) che si presenta in anteprima a Pordenone, nel dialogo con Susanna Tamaro e Pia Valentinis, coordinato da Valentina Gasparet. Versi come colori, rime per dipingere la natura e le sue magie. Pierluigi Cappello parla ai bambini. E lo fa nella sua lingua: la poesia. Sono parole leggere, stupite, ammirate, sono rime che si fanno cielo, notte, neve, pioggia, animali. Un regalo per i piccoli lettori, e per i grandi che già lo conoscono e amano la sua poesia.

DA ALBERTO A PAPERINIK – A Pordenonelegge ragazzi anche i grandi illustratori e cartoonist: ci sarà il ‘papà’ di Lupo Alberto per esempio, Silver, al secolo Guido Silvestri, artefice di uno dei character divenuto fra i più famosi nel panorama fumettistico italiano (venerdì 189 settembre, ore 10 Palaprovincia). Ci sarà il ‘disneyano’ Lorenzo Pastrovicchio, artefice del grande ritorno di Paperinik, e altri illustratori importanti, come il premio Andersen 2014 Desideria Guicciardini. Non mancheranno laboratori e curiosità: si preannunciano imperdibili il laboratorio di filosofia per bambini ‘Piccoli saggi’, condotto da Carlo Maria Cirino per introdurre i bambini al ragionamento filosofico portandoli a giocare col pensiero e il linguaggio, e quello ‘Artisti pop-up’ di Roberta Garlatti, che porterà ad esplorare gli artisti più noti del Novecento e a sperimentarli attraverso la lettura e combinazioni cromatiche e compositive.  A inaugurare gli incontri di Pordenonelegge ragazzi sarà la scrittrice e giornalista britannica Nicola Davies  (mercoledì 17, ore 9.30 Biblioteca Civica), che racconterà gli animali e soprattutto la sua esperienza in mezzo ai leoni.

LE RECENSIONI DEI PICCOLI LETTORI – La nuova edizione del concorso “Caro autore, ti scrivo”, dedicato a tutti i giovani lettori tra i 12 e i 14 anni e promossa dalla Fondazione pordenonelegge.it, ha selezionate alcune fra le migliori pubblicazioni della letteratura per ragazzi degli ultimi tempi: La signorina euforbia di Luigi Ballerini, il menzionato Ciao, tu di Beatrice Masini e Roberto Piumini, e L’ombra di Amadeus di Pierdomenico Baccalario.  Le recensioni sotto forma di lettera all’autore devono essere inviate entro e non oltre venerdì 12 settembre 2014. Per trasmettere l’elaborato è necessario accedere al sito www.pordenonelegge.it sezione Concorso “Caro autore, ti scrivo…”, compilare l’apposito form e allegarlo in formato pdf o word. Spetterà poi a una giuria di qualità, composta da Andrea Valente (Presidente), Silvia De Iuri, Alessandra Gabelli, Valentina Gasparet, Elisabetta Pieretto, Paola Schiffo, scegliere i vincitori. Nell’ambito della XV edizione di pordenonelegge.it verranno premiati i primi tre “critici in erba” per ciascun titolo, che si aggiudicheranno la pubblicazione del loro lavoro sul sito www.pordenonelegge.it, riceveranno una pergamena autografata dall’autore recensito e una selezione di libri pubblicati dagli editori che rientrano nella selezione. Tutte le lettere pervenute verranno consegnate agli autori a cui sono rivolte e rappresenteranno un importante riferimento per la conduzione degli incontri. Il regolamento del concorso e tutte le informazioni nel sito www.pordenonelegge.it  Il programma dei ragazzi di pordenonelegge 2014, realizzato con la collaborazione di Elisabetta Pieretto, è consultabile sul sito www.pordenonelegge.it. Il festival è promosso dalla Fondazione Pordenonelegge, a cura di Gian Mario Villalta (Direttore Artistico), Alberto Garlini e Valentina Gasparet.

10 settembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti