Pianissimo, la prima tappa dell’avventura siciliana della libreria itinerante

Horcynus Orca, Torre Faro, Messina. È il 9 agosto, manca poco al tramonto mentre attorno al palco Nadia Terranova insieme a Filippo Bonaccorso e Luciano Troja provano i microfoni e gli amplificatori. Lei leggerà brani dal suo Mille e una notte (edito da La nuova frontiera junior), loro suoneranno...
A poche ore dagli appuntamenti che si terranno questa sera alle 19.30, lo staff della libreria on the road ci racconta cosa accade a Horynus Orca, località di Torre Faro, in provincia di Messina, affacciata sullo stretto
 
Horcynus Orca, Torre Faro, Messina. È il 9 agosto, manca poco al tramonto mentre attorno al palco Nadia Terranova insieme a Filippo Bonaccorso e Luciano Troja provano i microfoni e gli amplificatori. Lei leggerà brani dal suo Mille e una notte (edito da La nuova frontiera junior), loro suoneranno, perché sono un duo jazz e jazz è un po’ tutto il mood della serata. E di Pianissimo
 
In un angolo, con un bicchiere di Donnafugata, Francesco Musolino segue l’evento, twittando in rete: non si perde una nota. La libreria è aperta, Leggiu è aperto e attira sciami colorati di curiosi.
 
Fin dalle prime ore del mattino l’emozione animava la terrazza di casa Nicosia. Granite alla fragola con panna e caffè, la bella segnalazione su Repubblica Palermo da ripostare sul blog, le interviste radio ¬ prima Start su Radio Uno, poi Miracolo Italiano su Radio Due, le foto da scattare per il blog Ho un libro in testa su Glamour: per la prima volta siamo tutti insieme, attorno a lui, Leggiu (e MicroLeggiu). E non smettiamo di ridere.
 
Domani racconteremo com’è andata. Il reading, la musica, le vendite, gli incontri, gli sguardi. Ora si va.
 
9 agosto 2013
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

© Riproduzione Riservata
Commenti