Nuova legge per chi legge

E' al varo una nuova legge che rende obbligatoria, alle persone di sesso maschile, la lettura di libri rosa. Frutto di una rigorosa ricerca scientifica durata tre anni, la legge prevede l'acquisto forzato di almeno tre libri di chick-lit all'anno...

Secondo le agenzie, è al varo una nuova legge che rende obbligatoria, alle persone di sesso maschile, la lettura di libri rosa

 

MILANO – E’ al varo una nuova legge che rende obbligatoria, alle persone di sesso maschile, la lettura di libri rosa. Frutto di una rigorosa ricerca scientifica durata tre anni, la legge prevede l’acquisto forzato di almeno tre libri di chick-lit all’anno (non vale se ce li si fa prestare), oltre al superamento di un esame scritto atto a verificare che i lettori non abbiano saltato nemmeno una pagina.

Particolare severità verrà applicata a controllare l’avvenuta lettura dei brani contenenti lunghe e dettagliate descrizioni degli stati d’animo delle protagoniste. Le  meste peregrinazioni tra il frigorifero e la bilancia, le tentazioni di un sms da spiare sul cellulare altrui, i gironi delle bannate da Facebook, saranno argomento di interrogazioni estremamente impietose.

Lo stesso dicasi per le fantasie erotiche delle sopracitate protagoniste, che dovranno essere imparate a memoria dai lettori e poi recitate in piedi su una sedia, il giorno di Natale, con una molletta della biancheria sulla lingua per rendere il pathos più autentico.

Ma perché questa legge? La ricerca scientifica ha dimostrato che, se esposti per un periodo di almeno tre anni alla letteratura femminile di qualità, gli esemplari maschi della specie umana ottengono una sorta di resettaggio dei neuroni, e sorprendentemente capiscono cose che nemmeno sessant’anni di matrimonio hanno potuto fargli capire. Naturalmente non si possono utilizzare libri tanto melensi da imporre un’immediata iniezione di insulina nella coscia, del resto quelli non li dovrebbero leggere nemmeno le donne.

La suddetta legge verrà approvata a momenti (notizia ANSA) ed entrerà in vigore in data odierna, entro la mezzanotte. I trasgressori verranno puniti con il sequestro immediato del telecomando, fino ad avvenuta e certificata lettura dei libri obbligatori, nonché con tre interi pomeriggi da passare all’Ikea.

Rossella Calabrò

1 aprile 2013

RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti