La notte bianca dei musei

Notte Europea dei Musei, ecco i principali appuntamenti in Italia

Come ogni anno, Sabato 17 Maggio molte città italiane aderiscono all’iniziativa La Notte Europea dei Musei, promossa dal MIBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo) in collaborazione con l’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani)

La notte di sabato 17 maggio Musei aperti in tutta Italia fino a mezzanotte, al prezzo simbolico di 1€

MILANO – Come ogni anno, sabato 17 maggio molte città italiane aderiscono all’iniziativa La Notte Europea dei Musei, promossa dal MIBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo) in collaborazione con l’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), che prevede l’apertura straordinaria di musei statali e comunali e di aree archeologiche fino a mezzanotte, al prezzo simbolico di 1€. Qui di seguito i principali appuntamenti divisi per città.

MILANO – Nella città meneghina resteranno aperte fino a mezzanotte la Pinacoteca di Brera compresa la mostra su Giovanni Bellini; l’Archivio del Brefotrofio di Milano, cioè l’antico istituto di assistenza materno-infantile della città; il Grande Museo del Duomo – Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano (aperto solo fino alle 22.00); il Museo Kartell, piccolo gioiello del design italiano e la Galleria Campari a Sesto San Giovanni.

ROMA – Grazie all’accordo raggiunto ieri mattina, il Colosseo rimarrà aperto ma con un percorso definito e con un numero di visitatori contingentato (massimo 3000 persone) previa prenotazione obbligatoria (al numero 06/399 677 00). Apertura straordinaria della mostra Warhol a Palazzo Cipolla (5€ il biglietto d’ingresso); aperto anche il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari che ospiterà il concerto della banda dell’Esercito Italiano; la Casa di Goethe (chiusa durante il giorno ma aperta la sera); la Factory Pelanda (ex Mattatoio Testaccio) con la mostra dedicata all’AS Roma per gli amanti del calcio. Sarà aperta anche la Gnam con iniziative speciali per tutta la serata (tra cui Alighiero Boetti, Dadamaino e Michele Mastroianni) così come l’Istituto Nazionale per la Grafica e il VIGAMUS – The Video Game Museum of Rome.

Il Chiostro del Bramante resterà aperto fino alle 22.00 con una mostra dedicata alla pittura inglese dell’800; l’Area Archeologica dello Stadio di Domiziano (ingresso a 3,50€) e ovviamente tutti i Musei Civici e quelli Statali resteranno aperti, come pure l’Istituto Giapponese di Cultura di Roma.

NAPOLI – Nella città partenopea sono previste aperture straordinarie delle Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano che, tra le numerose opere esposte, tra cui una ricca sezione vedutista, ospita anche l’ultima tela del Caravaggio. Il Complesso museale di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco resterà aperto fino alle 24.00; così come il Museo Civico Castel Nuovo-Maschio Angioino, a ingresso totalmente gratuito. Anche il PAN | Palazzo delle Arti Napoli aderisce all’iniziativa con la mostra Warhol-Vetrine. Vi sarà inoltre la presentazione del progetto Enjoy Palazzo Reale!, un itinerario QR-code nelle sale dell’Appartamento Storico, realizzato dal Servizio Educativo della Soprintendenza.

MENZIONI D’ONORE – A Cremona resterà aperto il Museo del Violino, con concerti durante tutta la serata; così come Palazzo Farnese a Caprarola (VT) e la Casa delle Farfalle e degli Insetti di Milano Marittima.
Tra le città con il programma più fitto di appuntamenti, è doveroso citare Torino e Reggio Emilia ma anche Catania, che quest’anno spalanca le porte di musei e siti culturali fino all’una di notte, in alcuni casi a ingresso completamente gratuito così come la mostra del pittore cubano Julio Larraz, allestita presso la Fondazione Puglisi Cosentino. Il programma completo di tutti gli eventi si trova sul sito dell’iniziativa.

17 maggio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti