Nick Hornby in testa alla classifica ebook di Amazon

È l'inglese Nick Hornby a dominare la classifica ebook di Amazon di questa settimana con un suo vecchio titolo, ''Non buttiamoci giù''. Il secondo gradino del podio va invece a Valerio Massimo Manfredi con il libro di cui ci ha parlato in una recente intervista...

“Non buttiamoci giù” è l’ebook più venduto questa settimana su Amazon, seguito da “L’oste dell’ultima ora” di Valerio Massimo Manfredi e da “L’amore nei piccoli gesti” di Daniela Volontè, lettura a tema con il San Valentino che si avvicina

MILANO – È l’inglese Nick Hornby a dominare la classifica ebook di Amazon di questa settimana con un suo vecchio titolo, “Non buttiamoci giù”. Il secondo gradino del podio va invece a Valerio Massimo Manfredi con il libro di cui ci ha parlato in una recente intervista, “L’oste dell’ultima ora”, seguito da Daniela Volonté e dal suo “L’amore nei piccoli gesti”, una lettura in tema con il San Valentino che si avvicina. Entrambi questi due erano in offerta a 0,99 euro, fattore che, si sa, dà sempre una considerevole spinta alle vendite.

In “Non buttiamoci giù” quattro sconosciuti si incontrano per caso la notte di Capodanno in cima a un palazzo di Londra. Non hanno nulla in comune, tranne l’intenzione di buttarsi giù, ognuno per i suoi buoni motivi. Martin, ex famoso conduttore televisivo, si è giocato carriera, famiglia e reputazione andando a letto con una quindicenne. I suoi metodici preparativi per il suicidio vengono interrotti dall’arrivo di Maureen, una donna che ha dedicato la sua vita a un figlio gravemente disabile, e che ha deciso di farla finita. La terza a salire sul tetto è Jess, un’adolescente sboccata e straordinariamente molesta. Vuole buttarsi perché il ragazzo di cui è invaghita non vuole più saperne di lei. L’ultimo è l’americano JJ, un musicista fallito che vive per il rock e la sua ragazza. Ma la sua band si è sciolta, e lei lo ha piantato. Dopo una discussione accesa e stralunata i quattro aspiranti suicidi finiscono per scendere dal tetto, ma per le scale, e imprevedibilmente tutti insieme, uniti da un’intima complicità impensabile: il compito non facile di ricominciare a vivere dovrà essere affrontato, inevitabilmente, all’interno di un’improvvisata ed eterogenea comunità.

“L’oste dell’ultima ora” è un lungo racconto, o un breve romanzo, che ha inaugurato una collana di Wingsbert House composta di storie dedicate al vino. Il protagonista è il figlio di contadini senza terra nella Galilea sotto il giogo romano, costretto a guadagnarsi da vivere inventandosi nuovi lavori, finché non decide di mettersi in proprio e di aprire una promettente rivendita di vino.
Sembra la storia di un uomo qualunque, ma qualcosa di assolutamente nuovo, inaudito e sconvolgente sta accadendo vicino a lui. La novità di una predicazione, di una testimonianza che cambierà per sempre la Storia, e che ha le fattezze umane del figlio di un falegname di Nazareth. Il contatto avviene durante un banchetto di nozze, a Cana. L’oste è incaricato del vino, ma disgraziatamente ne ha portato troppo poco. Sarà allora testimone privilegiato di un fatto che stenterà, anzi non riuscirà proprio a spiegarsi. Ma il suo rapporto con il Nazareno e la sua strana compagnia di discepoli non finirà lì. Qualche tempo dopo, durante la Pasqua a Gerusalemme, gli verranno a chiedere ancora del vino per una cena d’addio.

“L’amore nei piccoli gesti” racconta una vicenda tra Milano e New York nel mondo del quinto potere: la comunicazione e i media. Un errore, una punizione, un viaggio, un nuovo lavoro e tutto cambia. I protagonisti sono James, viso d’angelo e carattere da dannato, Vale, l’ingenuità e la semplicità fatta persona, e Claudio, gentilezza e bellezza fusi insieme. La collaborazione forzata tra loro spingerà la vicenda tra emozioni e sentimenti nuovi. Ma i veri protagonisti di questa storia sono i piccoli gesti d’amore. Una carezza profusa nel momento del bisogno, un bacio rubato perché è il cuore a imporsi sulla ragione, una mail con il ‘buongiorno’ che regala un sorriso, l’augurio della ‘buonanotte’ che fa addormentare dolcemente, un caffè con mezza bustina di zucchero… Piccoli dettagli dietro ai quali si nasconde il vero amore.

1.    Nick Hornby – Non buttiamoci giù – Guanda – € 8,99
2.    Valerio Massio Manfredi – L’oste dell’ultima ora – Wingsbert House – € 0,99
3.    Daniela Volontè – L’amore nei piccoli gesti – KDP – € 0,99
4.    Slash Coleman – L’amore ha la febbre alta (eNewton Narrativa) – Newton Compton Editori – € 1,99
5.    Lisa Randall – Passaggi curvi – Il Saggiatore – € 6,99
6.    Muriel Zagha – Esprimi un desiderio (eNewton Narrativa) – Newton Compton Editori – € 4,99
7.    Caroline Brothers – I fratelli di Kabul (eNewton Narrativa) – Newton Compton Editori – € 5,99
8.    Roberto Gervaso – La regina, l’alchimista e il cardinale – Rubbettino Editore – € 8.99
9.    Georges Bensoussan – Storia della Shoah (Schulim Vogelmann) – Giuntina – € 7.99
10.    Vittorio De Grassi – Le colpe degli altri – Io Scrittore – € 3,99

8 febbraio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti