sogni letterari

New York public Library, la storia di chi ha vissuto nella biblioteca

Avete mai sognato di vivere all'interno di una biblioteca a New York? Fino a qualche anno fa era possibile soggiornare nella famosissima biblioteca pubblica della città
New York public Library, gli appartamenti segreti di chi viveva dentro la biblioteca

MILANO – Ogni lettore, almeno una volta nella vita, ha fantasticato di passare un’intera notte tra gli scaffali colmi di libri di una biblioteca? E se vi dicessimo che era addirittura possibile vivere all’interno della New York Public Library? Proprio così. E, avendo a completa disposizione tutti i volumi di questa grandissima biblioteca, molti amanti dei libri non troverebbero molto tempo per uscire ed esplorare la città. All’interno della biblioteca pubblica di New York si trovavano degli appartamenti in cui vivevano i custodi insieme alle loro famiglie e, ora che verranno definitivamente sostituiti da stanze di lettura e sale di incontro, è interessante rivivere insieme la loro storia.

LA STORIA – Circa un secolo fa, la biblioteca di New York veniva riscaldata da una caldaia che non poteva mai essere spenta per impedire che il grande ambiente si raffreddasse. Per questo i guardiani della New York Public Library vivevano, insieme alle loro famiglie all’interno della biblioteca e si turnavano durante la notte per mantenerla sempre in funzione. Quando la caldaia a carbone smise di essere utilizzata, tutte le famiglie lasciarono pian piano l’edificio che rimase tuttavia parzialmente abitato fino all’inizio degli anni 2000.

I RACCONTI –  Sono tante le storie che si raccontano ancora oggi sulla vita dei custodi che vivevano all’interno della New York Public Library. In particolare, Bustle.com racconta che la figlia di uno di loro crebbe tra gli scaffali della biblioteca, organizzando lì le sue feste di compleanno e leggendo ogni giorno tutti i libri che desiderava.

GLI APPARTAMENTI SEGRETI – Visitare adesso le vecchie abitazioni dei custodi della libreria mette quasi i brividi, ma gli appartamenti della New York Public Library nel corso degli anni non hanno mai perso il loro fascino ed il loro mistero. Al momento sono rimaste soltanto 13 abitazioni, completamente vittime della polvere e dei segni del tempo, che presto spariranno portando via il sogno di poter alloggiare, anche solo per una notte, all’interno di una delle biblioteche più belle di New York.

Photo Credit: Bustle.com

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti