Sei qui: Home » Libri » Autori » Musa, madre, amica, diva, icona di stile: Audrey Hepburn
Love affair, cinema e fotografia

Musa, madre, amica, diva, icona di stile: Audrey Hepburn

Tra le novità Taschen di questo autunno, segnaliamo il bel volume di Bob Willoughby dedicato a una delle dive più amate del grande schermo, Audrey Hepburn. Bob la conobbe nel 1953 quando venne chiamato per uno shooting fotografico...

Bob Willoughby ha scattato la sua prima foto a dodici anni e da quel momento non ha più smesso. Ha immortalato le più grandi dive di Hollywood, ma l’unica che gli è rimasta davvero nel cuore è stata Audrey Hepburn, icona mondiale di stile ed eleganza

MILANO – Tra le novità Taschen di questo autunno, segnaliamo il bel volume di Bob Willoughby dedicato a una delle dive più amate del grande schermo, Audrey Hepburn. Bob la conobbe nel 1953 quando venne chiamato per uno shooting fotografico a una nuova starlet. La ragazza che si presentò era di una bellezza disarmante e Bob la ricorda così: ”Mi prese la mano come…come una principessa, e mi ha abbagliato con quel sorriso che Dio ha progettato per sciogliere i cuori degli uomini mortali”.

IL VOLUME – “Bob Willoughby. Audrey Hepburn” è la storia per immagini di un’amicizia, quella tra Bob Willoughby, fotografo, e Audrey Hepburn, tra le più celebri e amate attrici del cinema. Dopo l’Oscar vinto nel 1953 per “Vacanze Romane” Willoughby gli diventa talmente amico da acquisire il privilegio di fotografarla non solo sul lavoro ma anche nella vita privata, svelando il lato intimo e umano di Audrey. Un amore platonico divora Bob, e forse è proprio attraverso il suo sguardo innamorato che riesce a cogliere il meglio di Audrey: tenera madre col figlio Sean, diva eterea sui set cinematografici, mentre posa con una creazione di Givenchy, mentre fa ginnastica…Ma cosa c’è di meglio di una fotografia per raccontare un’immagine?

25 settembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata