Sei qui: Home » Libri » Editoria » Martina Donati di Newton Compton, ”I prezzi dei libri si abbassano con tirature molto alte”

Martina Donati di Newton Compton, ”I prezzi dei libri si abbassano con tirature molto alte”

INCHIESTA SUL PREZZO DEI LIBRI – Dai professionisti del mondo editoriale abbiamo appreso che il prezzo dei libri negli ultimi anni è stato teso al ribasso. Jacopo De Michelis di Marsilio evidenziava una responsabilità in questo delle politiche Newton Compton. Abbiamo così sentito la casa editrice, per farci spiegare come funzionino operazioni quali quelle della collana Live...

La responsabile della Comunicazione di Newton Compton interviene a proposito della nostra inchiesta sul prezzo di copertina dei libri

INCHIESTA SUL PREZZO DEI LIBRI – Dai professionisti del mondo editoriale abbiamo appreso che il prezzo dei libri negli ultimi anni è stato teso al ribasso. Jacopo De Michelis di Marsilio evidenziava una responsabilità in questo delle politiche Newton Compton. Abbiamo così sentito la casa editrice, per farci spiegare come funzionino operazioni quali quelle della collana Live di titoli a 99 centesimi. A risponderci è Martina Donati, responsabile della Comunicazione per Newton Compton.

Come sono possibili politiche di prezzo così “aggressive”? Su quali voci di costo si va ad agire per abbassare il prezzo finale di vendita al pubblico?
L’operazione dei Live non è altro che la riproposta dell’operazione Newton Compton Cento pagine Mille lire degli anni Novanta. Non si incide su alcuna voce di costo: con tirature molto alte i prezzi si abbassano di molto. Sono libri di piccola foliazione e fuori diritti. Sarebbe piuttosto da chiedersi perché i lettori continuino a comprare dei libri per cui l’editore non paga anticipi né royalties, con traduzioni pagate molti anni prima al costo di una novità editoriale!

Ritenete che il costo dei libri sia percepito come troppo alto da chi acquista? Abbassare il prezzo di copertina è una strategia vincente per avvicinare le persone al libro?
La Newton Compton ha nel suo DNA la divulgazione. Far arrivare un libro nelle mani di tutti è la nostra mission aziendale. Pubblichiamo libri che abbiamo strappato alle aste internazionali esattamente come gli altri editori, abbiamo lanciato autori che poi sono stati acquisiti dai maggiori gruppi italiani, ma pensiamo che sia meglio vendere più copie a un prezzo minore invece che limitare la vendita dei libri a pochi eletti che possono permettersi, in periodi come questo soprattutto, di comprarsi un bene non necessario qual è il libro. In Inghilterra, la terra di Dickens, di Wilde e della Austen, legge chiunque: ci sono libri di tutti i generi e per tutte le tasche!

27 novembre 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata