Lo scrittore più pagato al mondo? E.L. James guadagna più di Dan Brown e Stephen King

Si è tanto sentito parlare da un anno a questa parte del libro ''Cinquanta sfumature di grigio'', talvolta forse un po' meno della sua autrice, E.L. James...

La nota rivista statunitense di economia e finanza Forbes ha recentemente pubblicato la classifica degli scrittori più ricchi. La new entry si piazza direttamente al primo posto, seguita da veterani come James Patterson, Dan Brown e Stephen King

MILANO – Si è tanto sentito parlare da un anno a questa parte del libro “Cinquanta sfumature di grigio”, talvolta forse un po’ meno della sua autrice, E.L. James. Nonostante sia stata quasi oscurata dal grande clamore e successo dei suoi scritti, è stata recentemente incoronata dalla rivista statunitense Forbes come la scrittrice più ricca al mondo.

E.L JAMES E IL SUCCESSO DELLE “CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO” – L’autrice è entrata proprio quest’anno nella classifica per piazzarsi direttamente sul primo gradino del podio. Si stima che l’ex dirigente televisiva abbia guadagnato oltre 95 milioni di dollari dalla vendita della sua trilogia, che conta più di 70 milioni di copie vendute nel solo 2012. Il “bottino” aumenta di ben 5 milioni di dollari se si aggiungono i proventi derivanti  dell’adattamento cinematografico del libro che sarà nelle sale la prossima estate. Si tratta di un fenomeno sensazionale, che è partito dal mercato degli ebook per poi reindirizzarsi su quello classico cartaceo. Siamo certi che l’uscita del libro servirà a tenere elevato il ritmo di vendite anche per tutto il prossimo 2014.

 

I CRITERI PER LA RESAZIONE DELLA CLASSIFICA – Forbes ha affermato come non ci siano veri e propri criteri per redigere la lista. Gli autori presi in considerazione solitamente scrivono generi in grado di dar origine a veri e propri best seller. Per stilare la classifica ci si basa quindi sui dati di vendita che riguardano l’ultimo anno, in questo caso dal giugno 2012 al giugno 2013. E’ interessare come il denominatore comune di tutti gli appartenenti alla classifica sia quella di essere di madrelingua inglese. Ciò che appare indirettamente è quindi una sorta di fotografia dei gusti letterari a livello internazionale, che pare premiare l’originalità del tema. Piacciono molto i fantasy e i libri per ragazzi. La saggistica è invece il vero e proprio fanalino di coda, per nulla apprezzata, se non da un pubblico prettamente di nicchia.

 
E.L. James, "Cinquanta sfumature di grigio" — $95 million

2. James Patterson, "Maximum Ride," "Witch & Wizard" — $91 million

3. Suzanne Collins, "Hunger Games" — $55 million

4. Bill O’Reilly, "Killing Lincoln," "Killing Kennedy" — $28 million

5. Danielle Steel, romanzi vari — $26 million

6. Jeff Kinney, "Diario di una schiappa" — $24 million

7. Janet Evanovich, Stephanie Plum detective novels — $24 million

8. Nora Roberts, "Thankless in Death," "Dark Witch" — $23 million

9. Dan Brown, "Inferno," "Il codice D a Vinci" — $22 million

 

10. Stephen King, "Under the Dome," "The Shining," — $20 million


28 agosto 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti