Libri - Modo per promuovere la cultura

Libri usati, ecco 6 modi per dargli nuova vita

Ogni amante della lettura riserva grande spazio dei suoi scaffali ai suoi libri, ma capita spesso che si debba trovare spazio a quelli vecchi. Sebbene possiate essere affezionati ai vostri libri, vi proponiamo soluzioni diverse da quella di riporli tristemente in cantina...

Ogni amante della lettura riserva grande spazio dei suoi scaffali ai suoi libri, ma capita spesso che, con tutti i titoli nuovi che arrivano in casa ogni mese,  si debba trovare spazio a quelli vecchi. Sebbene possiate essere affezionati ai vostri libri, vi proponiamo soluzioni diverse da quella di riporli tristemente in cantina

 

MILANO – Il sito bookriot.com vi consiglia diversi modi per diffondere la cultura e promuovere la lettura di libri che altrimenti rimarrebbero impolverati sullo scaffale, non perché non vi piacciano, ma perché li avete letti e riletti e avete bisogno di spazio per i vostri nuovi volumi. Cerca, ad esempio, un posto che accetta scambi di libri usati. Potrebbe essere il paradiso che stavi cercando. Se trovassi un luogo di questo tipo vicino a casa tua, potrebbe diventare il tuo nuovo punto di riferimento. Potresti portare i tuoi libri usati, prenderne altri in cambio altri o prenderne in prestito altri. Una valida opzione per i tuoi libri e una valida opzione per te e buone notizie anche per il tuo budget, visto che otterrai nuovi libri in modo gratuito.

 

Regala i libri ai tuoi amici

Siamo sempre alla ricerca di cose originali da regalare ai nostri amici, ma non c’è mai nulla di sbagliato nel regalare un libro a una persona a cui vuoi bene. Anche se si tratta di un libro che magari non ti piace, potrebbe essere lo stesso libro che fa impazzire un tuo amico.

 

Regala i libri alle prigioni

Ci sono organizzazioni che dedicano a questa iniziativa gran parte del  loro tempo e puoi supportarle attraverso donazioni, volontariato o donando libri per questa causa. Cerca attorno a te organizzazioni di questo tipo o contatta direttamente le prigioni, potresti essere in grado di donare personalmente i tuoi libri seguendo il giusto protocollo.  

 

Bambini poveri, soldati e rifugiati hanno bisogno di libri

Tutte queste persone potrebbero trovare sollievo nella lettura di un buon libro. Attivati presso le organizzazioni locali che si occupano delle persone bisognose. La maggior parte di esse vi chiederanno un aiuto economico, cercate quelle che accettano qualsiasi cosa.

 

Cerca un sito per scambiare libri online

In Italia questa attività è arrivata in ritardo, ma grazie a siti come Biblioshare questa realtà ora può essere presa in seria considerazione. Puoi scambiare libri con le persone del tuo vicinato e, dato che ogni lettore è geloso dei propri libri, per essere sicuro di prestare il proprio Titolo a una persona di sicuro affidamento, questo particolare social Network ti permette di lasciare feedback a tutti gli iscritti della community.

 

Regala i libri alle scuole

Chiama le scuole dei tuoi dintorni e, in particolare, chi si occupa della biblioteca, saranno felici di ricevere libri per ripopolare e quindi arricchire i loro scaffali. Attento ai libri che decidi di dar via, tieni conto che difficilmente libri erotici e horror potranno entrare nella biblioteca di una scuola elementare o delle medie.

 

Apri una tua biblioteca

L’ultima possibilità è quella di aprire la tua piccola biblioteca gratuita. Potrai così condividere i tuoi libri con il tuo vicinato, offrire qualcosa da bere e magari fare nuove amicizie!

 

30 luglio 2015

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti