Nuova veste grafica e contenuti

Libreriamo cambia look. Arriva online il restyling grafico del sito

Proprio come la nuova edizione di un libro, Libreriamo cambia la sua veste grafica per offrire ai suoi lettori una fruizione dei suoi contenuti più facile ed intuitiva...

La piazza digitale di chi ama i libri e la cultura cambia la sua veste grafica e si arricchisce di nuovi contenuti e sezioni

MILANO – Proprio come la nuova edizione di un libro, Libreriamo cambia la sua veste grafica per offrire ai suoi lettori una fruizione dei suoi contenuti più facile ed intuitiva. Aumentano anche le rubriche: dopo la sezione “Arrediamo” e “Il Sondaggio”, abbiamo creato la sezione “Aforismi”, all’interno della quale potete cercare la citazione letteraria che preferite in base all’autore o al tema che vi interessa.

Sempre attenti a come cambia il modo di fare informazione online, sensibili all’evoluzione dei linguaggi della rete e pronti ad accogliere le esigenze e le osservazioni dei suoi lettori, Libreriamo ha deciso di  cambiare la sua veste grafica, offrendo sempre più contenuti ed armonizzandoli tra loro nella home page. Nella prima colonna, scorrendo verticalmente, troverete gli articoli pubblicati in ordine di pubblicazione; nella seconda colonna, i banner riguardanti le varie iniziative ed attività editoriali che offriamo a voi lettori come il Book Camp (la prima community dedicata a chi ama scrivere) e i nostri libri in crowd sourcing come “L’Intimo delle Donne” ed il “Pendolibro”. Nella terza colonna, spazio alle rubriche dove siete voi protagonisti come “Il Sondaggio”, i Blog di Libreriamo, e le community di Facebook e Twitter.

Il restyling non si è limitato al rinnovo della grafica del sito, ma abbiamo puntano a migliorare la fruibilità di Libreriamo, garantendo a voi booklovers una migliore organizzazione dei contenuti ed una maggiore offerta, per rimanere sempre informati su tutto ciò che riguarda i libri, l’arte, la fotografia e la cultura. Siamo sempre disponibili ad accogliere vostri consigli e suggerimenti, per garantirvi, nella logica del “dono”, un servizio sempre più vicino alle vostre esigenze di lettori. Proprio come un bel libro.

31 marzo 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti