Leggere in estate? E’ il miglior modo per mantenere la mente allenata

Se sotto l'ombrellone è d’obbligo rilassare il corpo e liberare la mente dallo stress quotidiano, è bene però che quest'ultima rimanga sempre in allenamento atttraverso la lettura di un buon libro...

Recenti studi hanno rivelato come, ancor più dei tradizionali cruciverba e parole crociate, sia il libro il miglior alleato anche in estate per mantenere la mente sempre allenata

MILANO – Se sotto l’ombrellone è d’obbligo rilassare il corpo e liberare la mente dallo stress quotidiano, è bene però che quest’ultima rimanga sempre in allenamento. I soliti cruciverba possono essere un ottimo strumento per assolvere a questo compito, ma solo uno è in grado di avere reali benefici sulla memoria, unendo il piacere ad una pratica salutare: il libro. Si tratta dei risultati emersi da recenti studi condotti dalla Rush University di Chicago.

LETTURA, MIGLIOR ALLEATA PER LA MENTE – Uno studio condotto dalla Rush University e pubblicato recentemente su numerose riviste specializzate ha evidenziato come la lettura serva a rafforzare considerevolmente la memoria. I ricercatori hanno esaminato i cervelli di alcuni anziani recentemente deceduti e hanno osservato che le persone che compivano normalmente attività che tengono in allenamento la mente, una su tutte la lettura, hanno un declino nelle capacità cognitive e di memoria di circa il 32% inferiori rispetto a quelle di chi non tiene la mente allenata.

ALLENARE LA MEMORIA CON UN BUON LIBRO – “La salute cognitiva non dipende da un fattore genetico, bensì da quanto la mente viene allenata” ha affermato Robert Wilson, autore dello studio. Il segreto sta quindi nello sfidare la propria mente tutti i giorni, di modo che, attraverso l’allenamento, rimanga forte. Ovviamente qualsiasi lettura è valida, sia che si tratti di libri tradizionali che di comodi e pratici ebook da portare al mare, in montagna o al lago. Proprio come consigliato per mantenere in forma il fisico, anche per la mente sono sufficienti 30 minuti al giorno di allenamento per ottenere ottimi risultati per quanto concerne la memoria nel lungo periodo. Se quindi siete in vacanza ed avete in programma di andare in spiaggia, non dimenticate un cappello ed un buon libro, entrambi utili alleati per proteggere la vostra testa!

24 luglio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti